BARZIO: LE NUOVE CASETTE ECOLOGICHE PER I VILLEGGIANTI CON SECONDE CASE



BARZIO – Come anticipato un paio di settimane fa, sono ora pienamente funzionanti le casette ecologiche per la raccolta differenziata, messe gratuitamente a disposizione da Silea per il Comune di Barzio.

Le strutture, collocate nella zona Conca Rossa-Palazzetto dello Sport, sono destinate all’uso dei villeggianti con seconde case, mentre sono attualmente esclusi dal servizio i tanti turisti di passaggio“, che continueranno a portare a casa la loro spazzatura.

“Il Comune di Barzio ha provveduto a far abilitare tutti gli utenti aventi diritto – spiega il sindaco Giovanni Arrigoni Battaia -, ovvero chi già paga la tassa rifiuti a Barzio; per tutti gli utenti occasionali, invece, è prevista l’abilitazione su richiesta da effettuarsi contattando gli uffici comunali”.

L’attenzione per l’ambiente è sempre più presente nel territorio: “abbiamo ricevuto moltissime richieste per l’installazione di casette ecologiche, soprattutto da parte dei comuni soci della Valsassina e della Riviera – spiega il presidente di Silea, Domenico Salvadore –. Così, Silea ha provveduto a predisporre un bando che ci porterà a realizzare le strutture per i comuni turistici che ne faranno richiesta. Alla base sta la necessità di offrire una risposta ai villeggianti e ai proprietari delle seconde case che, diversamente, non avrebbero avuto modo di conferire in modo regolamentato i rifiuti attraverso l’abituale raccolta porta a porta”. Per quanto riguarda l’immediato futuro, altre casette ecologiche sono in fase di installazione a Cremeno a Moggio, mentre una a Cortenova e una a Primaluna saranno pronte a brevissimo.

Le casette hanno inoltre un valore aggiunto in tema di sostenibilità ambientale in quanto realizzate in gran parte con legno certificato PEFC – VAIA, recuperato dalle foreste distrutte dall’uragano Vaia abbattutosi nel nord Italia nell’ottobre 2018.

I pannelli utilizzati per le pareti e la copertura inoltre sono reversibili e potranno essere usati su una faccia fino al totale degrado e poi essere ruotati, raddoppiando di fatto la durata. Le eco-casette sono dotate di sistema di apertura a mezzo di badge e impianto di videosorveglianza, sia esterno che interno (la privacy degli utenti è garantita, ma in caso di gravi illeciti il Comune potrà accedere alle registrazioni per risalire all’identità degli autori).

“Vi potranno accedere, utilizzando la propria tessera sanitaria, tutti i proprietari di seconda casa a Barzio; in futuro, il servizio potrà essere esteso anche ai cittadini residenti in caso di necessità (ad esempio l’assenza per tempi prolungati da casa) e ai villeggianti: in questo caso l’abilitazione, sempre da richiedere presso gli uffici comunali, sarà a titolo provvisorio.”

RedBar




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31