5 CONSIGLI PER CREARE UN CURRICULUM D’IMPATTO



Nel competitivo mercato del lavoro di oggi, ci sono probabilmente molti candidati che fanno domanda per lo stesso ruolo o spazio in un posto di lavoro proprio come te, quindi è importante che tu ti garantisca le migliori possibilità di successo, con il curriculum più forte e d’impatto possibile.

Sapere da dove iniziare può essere difficile, ma abbiamo alcuni suggerimenti utili per portarti sulla strada giusta.

Inserisci per primi gli aspetti più recenti della tua carriera lavorativa

Potrebbe sembrare logico elencare i tuoi risultati dal più vecchio al più recente, ma non quando scrivi un CV. I datori di lavoro e le aziende vogliono vedere prima i tuoi successi più recenti, per mostrare ciò che stai facendo attualmente, e perché è molto probabilmente il più rilevante.

Inizia con la tua attuale o ultima esperienza lavorativa/risultato accademico e procedi a ritroso, ma non troppo indietro: è inutile risalire a posizioni lavorative di trent’anni o vent’anni fa, se non hanno più alcuna rilevanza dal punto di vista delle abilità apprese o degli strumenti utilizzati a quel tempo. Mantienilo pertinente e aggiornato.

Non esagerare

Questo vale sia per il contenuto del tuo CV che per la eventuale presentazione. Molti potrebbero pensare che scrivere di più sembrerà più impressionante e d’impatto, ma essere in grado di presentarsi con meno parole funzionerà molto meglio a tuo favore.

I datori di lavoro e le aziende saranno in grado di cogliere i tuoi successi più rapidamente, con conseguenti decisioni più rapide. Anche l’applicazione di questo concetto alla formattazione sarà vantaggiosa. Scegli caratteri semplici e una dimensione del carattere appropriata per assicurarti che il tuo CV sia professionale e chiaro da leggere, senza sfociare in qualcosa di esagerato e poco leggibile: sarebbe il peggio per la tua applicazione.

Vai al punto della questione: non scrivere contenuti “di superficie”

Quando scrivi i tuoi risultati devi essere diretto e andare al punto. Coloro che leggono il tuo CV vorranno sapere come hai ottenuto qualcosa, piuttosto che semplicemente sapere che è successo. Per esempio:

“L’esperienza precedente nella fornitura di campagne di marketing” potrebbe essere riscritta come “Campagne di marketing di successo fornite con un tasso di coinvolgimento del pubblico aumentato del 7%”.

Essere più diretti con la prova del successo in una determinata attività fornisce al lettore tutto ciò che ha bisogno di sapere, e ti mette nella posizione migliore.

Sii te stesso

L’onestà è la miglior cosa da applicare ad un CV. Il tuo CV dovrebbe presentare la versione reale di te stesso. Migliorare o non essere sincero riguardo ai tuoi risultati non ti porterà benefici a lungo termine, poiché tutto può essere svelato una volta che inizi il tuo nuovo ruolo o corso. Sii orgoglioso di tutti i tuoi successi, sia personali che professionali, per mostrare chi sei veramente nel curriculum, sia che tu abbia molte competenze sia che tu abbia poco da mostrare a livello di risultati o certificazioni.

Menziona ciò che ti rende speciale

Inserisci i tuoi contributi alla posizione lavorativa precedente, e dai risultati pratici e tangibili del tuo lavoro. Naturalmente, i reclutatori vogliono sapere cosa hai fatto durante i tuoi lavori precedenti, ma sono ancora più interessati a ciò che hai realizzato.

Tutti possono sviluppare una strategia di marketing online, ma non tutti apportano valore all’azienda. Le altre cose sono hobby, lingue e risultati che non hai necessariamente raggiunto sul lavoro. Pensi che la tua vita personale non sia importante? Hai ragione, ma la tua personalità lo è. Le cose che fai durante il tuo tempo libero possono rivelare molto sui tuoi talenti nascosti.

Rileggi il tuo CV più e più volte

Non dimenticare di controllare ciò che hai scritto, o ancora meglio: lascia che anche altre persone lo leggano. Ti diranno se è facile da leggere, privo di errori e pertinente per il lavoro per cui vuoi candidarti. Se pensano che sia noioso, probabilmente lo penserà anche il recruiter.

Questo aspetto è ancora più importante quando vuoi lavorare all’estero ad esempio, e il tuo curriculum deve essere scritto in un’altra lingua. Se le tue abilità linguistiche non sono eccezionali, cerca un madrelingua e chiedigli aiuto. Se padroneggi perfettamente la lingua della tua prossima destinazione, lascia comunque che qualcuno la legga. C’è sempre un piccolo errore che potresti non aver visto.

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SUPER GREEN PASS: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2021
L M M G V S D
« Ott    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930