SVERSAMENTO NEL PIOVERNA. GRANDI NOMI IN TRIBUNALE: A PROCESSO PIER GIORGIO ROMITI, DIFESO DALL’AVVOCATO GIULIA BONGIORNO



LECCO – Sono iniziate al Palazzo di Giustizia del capoluogo le fasi preliminari per il processo che vede imputato Pier Giorgio Romiti in quanto presidente del consiglio d’amministrazione dell’azienda brianzola cui Taceno affidò la gestione del Servizio Idrico Integrato.

54enne, figlio di Cesare Romiti che già fu presidente e a.d. di Fiat, Romiti Jr è chiamato a giudizio per frode e violazione delle normative ambientali. Tra novembre 2011 e maggio 2012 infatti la Saceccav Spa di Desio, aggiudicataria dell’appalto per la gestione del SII del comune di Taceno, avrebbe omesso di attivare, mantenendolo non funzionante, l’impianto di telecontrollo della stazione di pompaggio di Pasturo. Condizione ripetuta più volte, e anziché provvedere alla Giulia_Bongiornoriparazione dei guasti la Saceccav avrebbe lasciato che la stazione stessa sversasse liquami e acque reflue nel Pioverna attraverso uno scarico non autorizzato.

La difesa dell’imprenditore è stata assunta dall’avvocato Giulia Bongiorno, nota per aver assistito Giulio Andreotti nel processo per concorso esterno in associazione mafiosa e Raffaele Sollecito nel processo per l’omicidio di Meredith Kercher, nonché deputato della repubblica con AN e poi PdL.

Il procedimento è stato affidato al giudice Salvatore Catalano, ieri, primo febbraio, l’udienza di smistamento, la prossima è fissata per il 6 giugno.

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29