SALVATI DAL SOCCORSO ALPINO TRE ALPINISTI BRESCIANI BLOCCATI DA NEVE E NEBBIA IN VAL BIANDINO



INTROBIO – Sono stati riportati a valle, ad Introbio, sani e salvi i tre giovani alpinisti bresciani soccorsi nel tardo pomeriggio di oggi in Valsassina, provenienti dalla Valtorta. La XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino è stata allertata dalla Centrale operativa del 112 poco dopo le 16. I tre erano saliti al confine tra la provincia di Bergamo e quella di Lecco per poi scendere dalla Val Biandino, ma a causa della nebbia hanno perso l’orientamento e, una volta giunti in vetta, non hanno ripercorso lo stesso tratto, tornando sui propri passi. Purtroppo hanno sbagliato direzione, andando a finire nei pressi del Rifugio Grassi.

In quota nevicava, la visibilità era molto ridotta: erano ben equipaggiati ma in difficoltà, così hanno chiamato il 112. L’eliambulanza non poteva intervenire. In poco tempo però le squadre territoriali del Cnsas – Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, Stazione di Valsassina – Valvarrone -, li hanno raggiunti. Erano illesi, sono quindi stati riaccompagnati a valle. L’operazione è terminata poco prima di sera.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IL PONTICELLO "FANTASMA" ALLA BOCCA DI BIANDINO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29