C’È ANCHE IL PREMANESE ANDREA RATTI TRA I QUATTRO NUOVI “RAGNI DELLA GRIGNETTA”



LECCO – “Anche quest’anno un poker di giovani scalatori è entrato a far parte dei Maglioni Rossi”. Così i Ragni di Lecco annunciano l’entrata nel “mitico” gruppo di alpinisti d’eccellenza del varesino David Bacci, del valmadrerese Dimitri Anghileri, del 24enne premanese Andrea Ratti e di Marco Maggioni di Paderno Dugnano.

Andrea Ratti è il più “sportivo” del quartetto. È nato nel 1991 e ha cominciato a scalare all’età di 11 anni, dedicandosi molto presto alle competizioni, dove ha raggiunto ottimi risultati, partecipando a numerose gare a livello europeo con la nazionale giovanile. La sua grande passione è la scalata in falesia, dove ha accumulato una sfilza di tiri sopra il grado 8, compresi quattro 8c. Anche nel boulder, ovviamente, ha qualcosa da dire…Vecchie volpi della roccia come Marco Vago e Simone Pedeferri lo hanno visto fin dai primi, già poderosi, passi sulla roccia e nelle gare.

“Quando fui eletto enunciai cinque punti cardini di un programma che volevo perseguire – commenta il presidente dei Ragni Fabio Palma – Dopo un anno mi resi conto che il più difficile era proprio quello del ricambio generazionale, scoprendo ragazzi forti, capaci di far gruppo, e motivati. Così mi inventai l’Academy, e motivai anche molti a segnalarmi giovani che avessero le caratteristiche da Ragno, non ultima la consapevolezza di far parte di un gruppo leggendario, e di sapersi legare non solo in cordata, ma anche sul piano umano. Persone intelligenti, oltre che possibili grandi scalatori e alpinisti, e dotate di naturale empatia. Ora in due anni ne sono entrati ben otto, dire che sono e siamo felici non rende esattamente l’idea”.

Capitan Uncino 8a+

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO