PREMANA, IL GIORNO DOPO L’INCENDIO. NIENTE EVACUAZIONE PER DITTA E FAMIGLIE MA DANNI GRAVI AL TETTO



PREMANA – La notizia buona è che le famiglie dei Fazzini, titolari della Effegi di via Roma 52 e la stessa azienda non sono state evacuate in seguito all’incendio che ha devastato ieri pomeriggio il tetto della palazzina di cinque piani ubicata in via Roma al civico 52. I danni, peraltro molto gravi, hanno riguardato infatti solo la copertura – che ospitava anche una serie di pannelli solari. Conseguenze valutabili in svariate decine di migliaia di euro, a lato della grande paura per l’improvviso rogo che ha distrutto il tetto in legno dell’edificio, rimpiazzata meno di due anni fa e ora andata letteralmente in fumo. Per precauzione è stato disposto il divieto di utilizzo dei balconi e dei box auto, fino alla completa messa in sicurezza del tetto. Già questa mattina era al lavoro la ditta incaricata, che stava installando i ponteggi.

Forse una delle canne fumarie all’origine del fatto (ma le cause delle fiamme non sono ancora state definite con certezza), poi il fuoco ha attaccato il tetto dove probabilmente la neve rimasta dopo le recenti precipitazioni ha mitigato in parte gli effetti dell’incendio.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO