IL NUOVO REGOLAMENTO SVIZZERO SUI “PADRONCINI” NON PIACE. IERI BILATERALE ALLA FARNESINA



COMO – Il nuovo ferreo regolamento approvato in Canton Ticino per limitare l’ingresso dei cosiddetti “padroncini” aveva fatto sollevare un mese fa alcune lamentele da parte di Enrico Benati, presidente della Cna-Como, che si era fatto portavoce dei propri associati. Come riportato da Il Giorno, ieri il problema è stato al centro di un incontro bilaterale tra Italia e Svizzera, svoltosi a Roma, al Ministero degli Esteri.

Le istanze degli artigiani di confine sono state portate avanti dall’assessore Francesca Brianza, che ha la delega alla Regio Insubrica per la Lombardia. “Non vogliamo fare la guerra al Canton Ticino, ma tutelare i nostri lavoratori che meritano di essere trattati con rispetto della loro dignità e professionalità. Insieme possiamo trovare dei correttivi per trovare una soluzione ai vari problemi, che spesso sono comuni”, ha sottolineato l’assessore.

>> CONTINUA A LEGGERE SU IL CANTURINO NEWS

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO