IL DOMENICALE DI RICCARDO BENEDETTI/VIVA LA MUSICA



“Il mattino è sorto
come il primo mattino
il merlo ha cantato
come il primo uccello

Lodate il canto
lodate il mattino
lodateli mentre sbocciano
puri dalla Parola”.

(Morning has broken – Teaser and the Firecat – Cat Stevens – 1971)

La strada dell’oro

Hradec Kralove è una città di 95.000 abitanti della Boemia. Il nome significa “Castello della Regina”  e le venne attribuito  quando fu donata a Elisabetta, seconda moglie di due re boemi.

La regione dove è situata Hradec Kralove è chiamata “Strada dell’oro”.

A Hradec Kralove ha sede una delle più famose aziende di costruzione di pianoforti: la Petrof.

Il che porta a pensare ad uno stretto legame fra la città e la musica. Ed è proprio così.

Il Re

Jiri Skopal è un genio. Lo conosco, personalmente e artisticamente, da diversi anni.

Alto e dal fisico atletico, potrebbe essere stato un decatleta.

Nel suo completo doppiopetto chiaro, non ha bisogno di parlare; al suo coro basta uno sguardo, un cenno fuggevole, un’occhiata, e sa che deve alzarsi e presentarsi sul palco, o sotto un altare, a fare quello che il Maestro ha insegnato.

Jiri Skopal è uno dei miei miti quando penso al canto corale, e penso di essere in buona compagnia; quando dirige lo fa con forza e sentimento, fondendo carattere e passione, competenza e teatralità.

Vive a Hradec Kralove, non so se discende da qualche nobile casato della Boemia, ma per me è un re, ed ogni volta che lo vedo questa convinzione si rafforza sempre più.

L’alba

oro Femminile “Jitro”A Hradec Kralove, “re” Jiri dirige un coro formato da 400 ragazze suddivise in sei formazioni preparatorie; nei suoi trentotto anni di vita, il coro ha tenuto 2.800 concerti coprendo una distanza pari a quasi venti volte la circonferenza del nostro pianeta, ha inciso 32 CD, è stato quattordici volte negli Stati Uniti, sei in Giappone, due in Cina.

Il coro è formato da trenta ragazze, le migliori delle quattrocento. Quando cantano  entrano in un’altra dimensione e costringono anche te a farlo. Le loro voci salgono e fluttuano, si accendono e si spengono, restano sospese per infiniti secondi, poi ti riprendono per mano e ti portano là dove solo la musica riesce a condurti.

Il coro si chiama Jitro.

L’alba.

Lecco e dintorni

jitro a leccoJitro è tornato come ospite alla dodicesima edizione del Festival Europeo per Cori Giovanili dedicato alla memoria del maestro Giuseppe Zelioli. Un avvenimento unico per la città ed il suo territorio.

Il Festival ha in sé qualcosa che, visti i tempi, sembra quasi magico: fa incontrare giovani di tutta Europa dimostrando che l’Europa ha un futuro fatto non solo di banche e banchieri, ma anche e soprattutto di storia e cultura.

E di musica.

Forse, anzi senz’altro, sono troppo coinvolto, visto che collaboro  con Harmonia Gentium da tanti anni e ad ogni edizione che passa mi rendo conto, purtroppo, che l’obiettivo principale del Festival, avvicinare i giovani alla musica, non riusciamo a coglierlo.

Di giovani e giovanissimi nelle chiese, nei teatri e nelle piazze ad applaudire e ad imparare dai loro coetanei provenienti da tanti paesi europei , infatti, ce ne sono sempre pochi, troppo pochi.

E sono troppo, troppo poche, le famiglie disposte ad ospitare i cantori: bisogna andare fuori, talvolta lontano, per trovare ospitalità.

E poi ci sarebbe molto altro da dire, ma un domenicale su Valsassinanews non è il luogo adatto.

Il posto giusto sarebbero le famiglie, le scuole, la cosiddetta “società civile”, le parrocchie, le associazioni:; ovunque, insomma, i giovanissimi e i giovani ricevono una educazione.

No, il domenicale non è proprio il luogo adatto.

Però può offrire uno spunto, un punto di partenza, un esempio, diciamo così, “pratico”.

E così l’altra sera ho ripreso il Maestro Skopal e le ragazze di Jitro mentre cantavano l’Halleluja di Leonard Cohen in Basilica a Lecco, e ve lo offro come riflessione.

Io, dopo averle sentite (e non è la prima volta) sono rimasto ancora senza parole.

Buona domenica.

BENEDETTI TESTINA
Riccardo

Benedetti
.
 ———————————————— 
              L’ARCHIVIO DELLA RUBRICA DOMENICALE

,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO