GOOD NEWS: DALLO SPORT AL RILANCIO DEL TURISMO, AI NONNI DA RIABBRACCIARE. UNA SETTIMANA DI BELLE NOTIZIE DALLA VALLE



VALSASSINA – “Alcune persone si lamentano perché le rose hanno spine. Io sono felice che le spine abbiano rose”. Prendiamo in prestito le parole del celebre aforista francese Alphonse Karr per inaugurare un nuovo appuntamento dedicato al bello della Valle. Usciti dalla fase più buia della pandemia e con l’inizio ufficiale dell’estate, vi accompagneremo tra le notizie positive che abbiamo raccontato negli ultimi sette giorni.

Per iniziare scendiamo subito dal podio della letteratura e concediamoci un passaggio nel gossip, è di domenica scorsa infatti la passeggiata, puntualmente documentata sui social, di Diletta Leotta in Grignetta. Cresciuta alle pendici dell’Etna, la giornalista sportiva sembra proprio aver apprezzato i nostri monti, promuovendone i sentieri e i panorami tra i suoi numerosissimi follower.

LA GRIGNETTA INCANTA DILETTA LEOTTA. PER LA REGINA DEL CALCIO IN TV UNA DOMENICA SENZA PALLONE: LE IMMAGINI

Il nostro viaggio continua con lo sport, settimana difficilmente dimenticabile per il calcio nostrano che sorride per la combo Cortenova-Tenderini.

È infatti ormai acquisita la promozione dei gialloblu in Prima Categoria, ma teniamo le dita incrociate ancora qualche giorno. Sciogliamole giusto il tempo per un altro applauso al Napoli di Rino… anzi di Dino… Tenderini. La Coppa Italia di mercoledì sera, strappata alla Juventus di CR7, porta anche la firma del premanese che, legatosi a Gattuso nelle giovanili del Milan lo ha seguito all’ombra di un altro vulcano.

CALCIO, IL CORTENOVA PROMOSSO IN ‘PRIMA’, MANCA SOLO LA RATIFICA

IL PREMANESE CON LA COPPA ITALIA: DINO TENDERINI VINCE COL NAPOLI

La settimana ha portato buone nuove anche sotto l’aspetto turistico. Tra incertezze e ritardi forzati ecco che Primaluna sta per dare alla luce l’area camper, mentre sull’altro versante della Grigna verrà presto concluso l’ultimo tratto del Sentiero del Viandante, tassello del percorso pedonale che congiungerà il San Bernardino, in Svizzera, con Milano.

A completare il terzetto è giunta anche la conferma che la Sagra delle Sagre ci sarà, o almeno ce la si metterà tutta.

PRIMALUNA, ESTATE CON L’AREA CAMPER: PRONTA PER FINE MESE. LE FOTO

VIANDANTE: ORA SENZA INTOPPI DAL SAN BERNARDINO A MILANO

SAGRA DELLE SAGRE/QUALCOSA SI MUOVE, NONOSTANTE TUTTO. CERESA: “FACCIAMO LA NOSTRA PARTE”

Dell’elenco però le notizie più belle sono quelle legate ai nonni. Superati gli ostacoli anche con un difficile isolamento ora la Casa S. Antonio di Barzio ha aperto alle visite dei parenti. Una porticina, l’hanno chiamata, ma che per la gioia che lascia passare è indubbiamente un portone.

Sollievo e felicità anche alla Rsa di Introbio nel racconto di una figlia che ha visto la mamma 95enne guarire e riprendersi dal Coronavirus.

QUELLA ‘PORTICINA’ APERTA AI PARENTI DEGLI OSPITI NELLA RSA DI BARZIO

“MIA MAMMA, GUARITA DAL COVID A 95 ANNI. GRAZIE, VILLA SERENA”

C. C.

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO