FIN DALLA VALGEROLA PER IL VACCINO A BARZIO. SODDISFATTI E RICONOSCENTI



BARZIO – Oggi primo giugno, all’hub vaccinale Spazio Valsassina numerosi quarantenni per la prima dose del vaccino anti Covid.

Una lettrice è giunta dalla Valgerola, titolare di un bar ha deciso di sottoporsi al vaccino qui per evitare possibili effetti collaterali dovuti alla somministrazione vaccinale – in quanto la sua attività ha subito numerose chiusure dovute all’emergenza pandemica e i tempi di attesa erano nettamente inferiori rispetto all’hub di Morbegno. “Quando ho potuto prenotare il vaccino per la mia fascia di età, ho 40 anni, mi è uscito Barzio come opzione; il primo appuntamento disponibile era oggi, mentre per Morbegno avrei dovuto attendere altri 15 giorni ” ci racconta la signora.

“Non mi sono posta il problema degli oltre 50 chilometri per sottopormi alla vaccinazione, l’unica cosa che mi interessa è fare il vaccino nel più breve tempo possibile, in quanto sono sempre a contatto con le persone, e voglio tutelare la mia salute, quella dei miei clienti e ritornare a lavorare. La mia attività ha subito delle enormi perdite con le varie chiusure imposte dai decreti legge per contenere la diffusione del Covid. Questa mattina, accompagnata da un familiare, mi sono recata a Barzio, in 25 minuti sono entrata, ho fatto l’anamnesi con il medico, mi è stato inoculato il vaccino, ho atteso i 15 minuti e sono uscita. Tutto perfettamente funzionante e veloce”.

“L’unica cosa che mi ha lasciata perplessa è stata che, sulla ricevuta di somministrazione è riportata la data del 6 luglio come richiamo e l’ubicazione Comunità Montana Valsassina-Barzio ma sono stata informata dal personale sanitario che il luogo potrebbe variare: palazzetto dello sport di Barzio, Palataurus a Lecco oppure ancora qui, mi verrà comunicato con un sms. Lungo il tragitto abbiamo fatto colazione al bar e ci siamo fermati a fare degli acquisti in un’azienda agricola della zona, la Valsassina mi ha offerto la possibilità di potermi vaccinare nel più breve tempo possibile e ritengo giusto portare un’entrata economica anche alle attività del luogo che come me hanno subito delle lunghe chiusure”.

Un piccolo “turismo vaccinale” giornaliero che ha come meta lo stesso territorio, senza recarsi fuori da provincia o regione o in nazioni diverse dalla nostra, ma semplicemente trainare i consumi e tutelare la salute.

M. A.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

DROGA IN VALLE, SUFFICIENTE LA RETATA IN ALTOPIANO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno 2021
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK