IN UNA CORDATA VALSASSINESE LA TRAGICA CADUTA DI ‘CECCO’ GALPERTI



CHAMONIX (F) – Erano tre valsassinesi gli appassionati di montagna che giovedì pomeriggio stavano affrontando la discesa dal Dent du Géant (4.013 metri sul lato francese del Monte Bianco) quando, intorno alle 16.30, Francesco “Cecco” Galperti di Cortenova è precipitato a circa 3.850 metri sul livello del mare.

Quattro tiri a scendere, un’impresa non banale ma certo alla portata di uno scalatore “fortissimo” come lo descrivono tutti. Ancora da stabilire le cause esatte dell’incidente che si è portato via Cecco, la cui salma è ora a Chamonix in attesa del rientro in Italia e dei funerali – che potrebbero essere lunedì o martedì.

Galperti aveva all’attivo molte vie aperte personalmente, numerose ascensioni importanti ed era dotato di un carisma personale fuori dal Comune. “Al CAI di Introbio al quale era iscritto da anni – raccontano amici di escursioni – era una sorta di mito, a lui spettava l’ultima parola su tutto, senza che la cosa fosse in qualche modo formalizzata. E se diceva che quella cosa non si doveva fare, allora non si faceva…”.

Personaggio particolare, “rustico” e senza mezze misure, Cecco lascia un grandissimo vuoto. La notizia della scomparsa diffusa per prima da Valsassinanews ha fatto rapidamente il giro della Valle e non solo, lasciando stupiti tutti. Perché questo 66enne amante della montagna e super esperto aveva quell‘aura di invincibilità per la quale, di fronte a un evento come quello dell’altroieri, per tanti la cosa è apparsa e appare incredibile. Specie se il protagonista, da soccorritore aveva salvato tante vite proprio in montagna.

Con lui in cordata c’erano altri due appassionati giunti dalla Valsassina sul Bianco: uno del Centro Valle assieme ad un altro scalatore. Sono rimasti illesi ma ovviamente scioccati dall’accaduto, subito ascoltati dalla Gendarmèrie de Haute Montagne francese per avere informazioni su quanto successo, in quel drammatico pomeriggio di un 22 luglio che doveva essere all’insegna dell’amore per la roccia ma che nella prima delle quattro calate in discesa dal ‘Dente’ si è trasformato in una tragedia incomprensibile.

RedVN


> LA TRISTE NOTIZIA, IERI SU VN

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME CONSIDERI L'ATTUALE 'VERSIONE' DEL COVID?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO