Salute mentale, ”Goccia dopo goccia”: bilancio positivo presentato a Bindo



Una trentina di persone tra le quali anche autorità amministrative ed ecclesiastiche si sono ritrovate nella sala "PierMaria Nava" a Bindo per stilare un primo bilancio del progetto "Goccia dopo Goccia" nel corso del convegno "Le sfide della salute mentale in Valsassina", un progetto nato per dare un aiuto concreto alle persone con malattie psichiche di tutti i generi. Un caso unico sul territorio: l’aiuto viene prestato sia con incontri (nella sala di Bindo) che con un servizio di visite a domicilio per chi non vuole frequentare il centro.

Ideato dalla Caritas, l’ambrosiana e quella decanale di Primaluna, il progetto prevede appuntamenti settimanali tutti i lunedì pomeriggio. dove Sia chi soffre di un disturbo psichico, sia i familiari possono ricevere un aiuto valido e concreto da un operatore del settore e da alcuni volontari che si prestano anima e cuore all’iniziativa. "In due anni sono state contattate complessivamente 41 persone. Un risultato superiore alle aspettative che dimostra come anche in valle, dove forse meno ce lo si aspetterebbe, si può sconfiggere il pregiudizio", hanno osservato gli operatori.

 

Durante l’incontro sono interventi il sindaco Luigi Selva, don Mauro Malighetti, mons. Bruno Molinari vicario episcopale e molte altre personalità della Caritas ed il dottor Romolo Gadaldi, psichiatra dell’azienda ospedaliera di Lecco. Molto interessante anche l’intervento dell’ex presidente della comunità montana Giovanni Fazzini (nel video sotto) che ha raccontato brevemente la storia e la crescita nella valle dei servizi di carattere sociale: uno sviluppo inarrestabile che assieme alla disponibilità della popolazione aiuta sempre più le persone in difficoltà.

Al termine dell’incontro hanno avuto spazio anche l’esperienza di un utente dello spazio incontro, un familiare del gruppo di auto mutuo aiuto e un volontario dell’equipe del progetto "Goccia a Goccia". Infine, dal pubblico, è arrivata una testimonianza molto forte e schietta di una persona seguita dal progetto: parole dure, che hanno fatto riflettere i presenti ma che rappresentano forse la parte più vera e difficile di questa iniziativa. Ha chiuso l’incontro un intervento di Eusebio Marconi che ha esortato le istituzioni a tralasciare il più possibile le questioni monetarie ed ha concentrare gli sforzi alla cura dei malati, un bisogno che trascende dai soldi e dalla burocrazia.


Sotto nel video uno stralcio del discorso di Giovanni Fazzini

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CAMBIAMENTI CLIMATICI: PROBLEMI ANCHE IN VALSASSINA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930