Le campane a festa tornano a suonare a Introbio



Collegata a un concerto di cinque campane in reb3 fuso nel 1903 da Angelo Bianchi di Varese, la tastiera è una specie di grosso pianoforte con dei testi in legno a cui sono connessi dei tiranti in ferro che si agganciano al battacchio della campana. Così dando dei pugni sui tasti si possno ricreare melodie religiose o popolari.

Questa tradizione è ancora molto viva nella Bergamasca, mentre in Valsassina è quasi del tutto scomparsa con l’elettrificazione dei campanili (a Introbio nel ’66) e la sostitituzione dei campanari con motori e computer.

Si ripristina così anche la tradizione del concerto di campane a festa nelle maggiori rcorrenze, che ai tempi dei nostri nonni allietava le loro giornate di festa, quindi mercoledì 4 agosto in occasione dei solenni festeggiamenti dellla Madonna di Biandino in collaborazione con il comune e la Federazione Campanari Ambrosiani (http://www.campanariambrosiani.org/), si terrà un concerto di campane a festa:

– ore 17 inaugurazione della nuova tastiera e concerto di campane a festa
– ore 20.30 S. Rosario
– ore 21.15 Accensione del falo in onore della S. Vergine alla
cappelletta di S. Uberto con suonate mariane

 

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO