1944: RASTRELLAMENTO DELLA VALSASSINA. SPECIALE DI RADIO POPOLARE – IL PODCAST



Obiettivo era per eseguire il ‘Bando del Duce per gli armati’: la fucilazione. A 70 anni dalla tragica stagione degli eccidi nazifascisti nel nostro paese, Radio Popolare ha proposto un ciclo di trasmissioni sugli eccidi del 1944, rimandando nell’etere gli speciali documentari radiofonici realizzati dieci anni fa per il sessantesimo anniversario di quei tragici eventi.

"Il rastrellamento della Valsassina, 4 ottobre 1944 e giorni seguenti". Una storia raccontata attraverso le parole di un fascista, il colonnello della guardia nazionale repubblicana Luigi Bernardi, e di un notissimo partigiano, Mario Cerati, il comandante ‘Romolo’ della 55^ brigata F.lli Rosselli, scomparso qiuasi tre anni fa e a lungo testimone appassionato di un importantissimo squarcio della nostra storia.

A DESTRA IL "COMANDANTE ROMOLO" >

 
Il comando tedesco stimò 4.000 ribelli tra la Culmine di San Pietro, Artavaggio, Bobbio, Camisolo, Val Biandino, Val Varrone e fino Gerola Alta. Il numero era invece molto inferiore (non più di 200 uomini). Ad ogni modo ell’estate del 1944 tutta la zona del Lago di Como e della Valtellina fu intressata dalle spedizioni delle brigate nere alla ricerca delle formazioni partigiane. Iniziò così la fuga dei partigiani verso la Svizzera.
 
Durante la narrazione compaiono anche le figure del comandante ‘Al’, Vando Aldrovandi, dirigente partigiano, vicino al PCI, e del capitano Comelli della Italienische Waffenverbande der SS (la legione SS italiana).
 
Uno speciale realizzato nel 2004 da Lorenza Ghidini e Jurij Bogogna, con la consulenza storica di Fiammetta Auciello e Michele Dean.
 
Qui il podcast per riascoltare il racconto del Rastrellamento della Valsassina (durata 01:09:18s).
 
Qui l’intero ciclo degli speciali di Eccidi 1944.
 
 
Dall’interessantissimo documentario "valsassinese" emergono molti particolari rilevanti, utili a comprendere eventi, premesse e conseguenze. Dal ruolo della Chiesa a quello dei civili, dal peso del clima e della morfologia delle nostre valli all’umanità (di alcuni), alla bestialità della guerra con i suoi eccidi, le morti di giovani e non solo, la distruzione di famiglie, le deportazioni e quant’altro. Da Ballabio a Premana, da Intorbio alla bergamasca, dalle Grigne alla Val Gerola, al vicino lago tanti episodi e ritratti in oltre un’ora di ricostruzione che vede protagonisti in particolare i due avversari: Cerati e Bernardi.

 

 
 
 
 
 
 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2014
L M M G V S D
« Lug   Set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031