CASO DI MENINGITE BATTERICA PER UN CINQUANTENNE IN CENTRO VALSASSINA. L’ATS: “NESSUN ALTRO CONTAGIO”



INTROBIO – È attualmente ricoverato all’ospedale “Alessandro Manzoni” di Lecco il dipendente di una nota azienda valsassinese cui è stata diagnosticata una meningite di tipo batterico, più rara e pericolosa di quella virale e che può anche mettere in pericolo la vita del paziente se non immediatamente trattata.

Nella mattinata di oggi – venerdì – la diagnosi, e subito è stata attivata la procedura di profilassi. Una trentina le persone giudicate potenzialmente a rischio, tra colleghi e familiari dell’uomo – classe 1966 -, tutte visitate oggi: fortunatamente, nessuno dei convocati per i controlli avrebbe contratto il pericoloso batterio.

L’A.t.s. di Lecco (Azienda di tutela della salute) conferma la notizia raccolta da Valsassinanews e assicura che le persone vicine al paziente non hanno contratto la malattia. Assicurazione particolarmente rilevante anche in considerazione dell’attività dello stabilimento in cui è occupato il cinquantenne, una importante realtà produttiva del Centro Valle.

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LE CENTRALINE IDROELETTRICHE SUI NOSTRI CORSI D'ACQUA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29