MENINGITE IN CENTRO VALSASSINA: “IN TRATTAMENTO” IL 50ENNE COLPITO



LECCO – Laconico il commento dall’ospedale “Alessandro Manzoni” di Lecco, dove da ieri è stato ricoverato il dipendente valsassinese classe 1966 di un importante stabilimento produttivo caseario del territorio; l’uomo è stato colpito da meningite di tipo batterico e per questo, oltre all’immediato ricovero, le autorità sanitarie hanno disposto un attento screening di alcune decine di persone tra colleghi di lavoro e parenti del cinquantenne.

“Il paziente viene trattato in queste ore – comunica l’Azienda Ospedaliera del capoluogo – e non ha particolarità gravità”. È questa la notizia più importante per i tanti, conoscenti o meno, preoccupati per un episodio che vede coinvolto un valsassinese colpito da una forma piuttosto seria di meningite.

Già nella giornata di ieri le autorità sanitarie avevano attivato la procedura di profilassi e fortunatamente, nessuno dei circa 30 controllati risultava aver contratto il pericoloso batterio.
.

LA NOTIZIA IN ANTEPRIMA SU VN VENERDÌ SERA:

CASO DI MENINGITE BATTERICA PER UN CINQUANTENNE IN CENTRO VALSASSINA. L’ATS: “NESSUN ALTRO CONTAGIO”

MENINGITE26 febbraio 2016

INTROBIO – È attualmente ricoverato all’ospedale “Alessandro Manzoni” di Lecco il dipendente di una nota azienda valsassinese cui è stata diagnosticata una meningite di tipo batterico, più rara e pericolosa di quella virale e che può anche mettere in pericolo la vita del paziente se non immediatamente trattata. Nella mattinata di oggi – venerdì – la diagnosi, e […]

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29