LA CAROZZI FA “MURO DI GOMMA” SUL TALEGGIO CONTAMINATO



BARZIO – Dopo la notizia di un altro lotto di taleggio dop a latte crudo della Carozzi Formaggi richiamato dal Ministero della Salute per la presenza di Listeria, l’azienda valsassinese conserva il silenzio, evitando di commentare l’accaduto e mantenendosi irreperibile.

La linea adottata sembra quella del “muro di gomma”: rimbalzare le domande e tirare dritto. E d’altronde non aiuta la “Press Area” (pagina dedicata ai media) del sito ufficiale dell’azienda, che non accenna minimamente alle vicende di quest’ultimo periodo.

taleggio carozziQuesta volta a essere stato richiamato per contaminazione da Listeria è il lotto di produzione 04827 di taleggio venduto in forme intere incartate singolarmente denominato “Piacere Naturale”.

Si tratta del secondo richiamo dopo quello dei primi di settembre che riguardava una partita di taleggio latte crudo preincartato il 22 agosto scorso con scadenza a fine settembre e destinato ai supermercati Iperal.

Documentazione

 

Immagine di copertina tratta dal sito aziendale

 

 

 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...