Adolescenti cattolici in Brunino per giocare e riflettere



Un gigantesco panino con il salame o con il prosciutto cotto a oltre 1000 metri è sicuramente più buono, ha un sapore unico se consumato con un bel bicchiere di acqua fresca prelevata dalla sorgente del posto: “La coca-cola ve la scordate”, dice don Marco ai 20 adolescenti della Comunità Pastorale Madonna della neve e dell’Altopiano Valsassinese – soprattutto di Pasturo – saliti ai piani di Brunino alla cascina Margherita [vedi] per una tre giorni particolare e sicuramente diversa. Una “ricetta” per riscoprire i sapori sani e naturali a cui i giovani non sono più abituati.

“L’idea di queste iniziative è semplice” ci spiega don Marco, “ed è quella di fare un cammino di crescita tra questi ragazzi di diversi oratori facendoli stare assieme in comunione e condivisione. Inoltre vogliamo proporre dei temi seri, come quello dell’ essere un giovane nella chiesa oltre che all’aspetto del gioco e del divertimento.”

Certo che 20 ragazzi e ragazze di più parrocchie non sono molti, è evidente che tanti adolescenti della Valle hanno preferito restare a casa o andare a Milano allo “street party” la kermesse tra le strade con musica e tanto alcool e droghe o rinchiudersi in qualche pub a passare le due serate di vacanza. Qualche problema c’è anche nelle parrocchie, come ci spiega don Marco “Ci sono molte resistenze da vincere nelle singole parrocchie per coinvolgere più ragazzi in queste iniziative, ma questi giovani sono un primo passo per cambiare una mentalità ancora molto campanilista.”

Non è difficile chiedersi per quale motivo la maggior parte degli adolescenti di oggi preferisca altri momenti, scarsamente educativi ed impegnativi spesso con la complicità dei genitori, che vivere momenti formativi in uno scenario da spettacolo.

E lo spettacolo che si apre a 20 minuti dai Grassi Lunghi è un ambiente naturale incantevole circondato da una corona di monti ai piedi della Grignetta e del Grignone con una vista mozzafiato sui piani di Bobbio e sul Pizzo dei Tre Signori in un silenzio che ormai, nella nostra caotica società, è andato perduto.

Chi sono questi ragazzi di 15, 16, 17, 18 anni disposti a salire fin qui per giocare, ma anche per riflettere e pregare? Giovani normalissimi, che frequentano le scuole superiori lecchesi, che ridono e giocano come i loro coetanei, che scherzano con le ragazze. Forse meno vuoti dei loro coetanei, con qualche domanda in più sulla vita.

Don Marco mi saluta mentre ridiscendo a Ballabio dicendomi: “Riproporremo quest’iniziativa in estate a luglio in pieno oratorio estivo e sono sicuro che ci saranno molti più ragazzi e ragazze.”
 

 

 Dove si trovano i Piani di Brunino

Virgilio Mappe




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31