BARZIO RICORDA GLI OTTANT’ANNI DAL ”RIBALTAMENTO” DELLA CHIESA



La chiesa di Barzio dedicata a Sant’Alessandro martire acquista dignità di parrocchia nel 1564, smembrata da Cremeno per decisione del cardinale Carlo Borromeo (trattandosi di Barzio è utile specificare che per una volta il Manzoni non è coinvolto: il Borromeo del romanzo è Federico, il “nipote”). Negli anni l’edificio subì numerosi interventi di routine ma nulla di paragonabile alla radicale decisione dell’allora parroco don Angelo Spada che nel 1929, non ancora ufficiato parroco di Barzio, ritenne la situazione della principale chiesa del paese “non più adeguata alle esigenze di carattere religioso”.

L’opera venne realizzata dall’ingegner Bernardo Sironi e dall’impresa Arrigoni-Casari. In tempi sorprendentemente rapidi la nuova chiesa parrocchiale prese forma modulando dalla struttura esistente: il 24 maggio 1932 si diede il via ai lavori per ampliare notevolmente la superficie del luogo di culto (quasi 300 mq su pianta a croce latina) e per ribaltarne l’asse principale trasferendo l’altare sul lato nord. Nell’autunno del ’33 l’intervento poteva dirsi concluso e il 10 settembre fu il cardinale Alfredo Ildefonso Schuster a consacrare il nuovo tempio. Alla decorazione parietale interna si pensò invece molto più tardi; venne commissionata a Mario Albertella solo nel 1946 preservando però i dipinti e gli arredi già presenti.

A testimonianza del precedente edificio spiccano la torre campanaria e l’ex sagrato che tuttora si affaccia come un balcone sulla piazza, mentre le colonne che ospitava sono state riutilizzate per il portico della farmacia. Nelle immagini d’epoca una presenza caratteristica nella cornice delle “due” chiese è l’ossario (foto a destra), unica testimonianza fisica dell’antico cimitero traslato per editto napoleonico alla Robbiasca, ossia all’esterno – allora – del centro abitato.

Immagini di Diego Invernizzi e Archivio Ganassa.

Nelle foto sotto, a confronto la vecchia entrata che è diventata ora il retro della chiesa

Sotto la nuova entrata ed un particolare degli affreschi "alla rovescia"

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031