MOGGIO/FUNIVIA IN SICUREZZA, TAGLIO ALLE PIANTE LUNGO LA LINEA



La funivia di Moggio, gestita dalle Imprese Turistiche Barziesi (ITB), è di proprietà del comune. In pochi minuti è possibile lasciarsi alle spalle l’abitato (900 m) per raggiungere quota 1650 m dei Piani di Artavaggio. Ininverno l’abbassamento delle temperature e le precipitazioni nevose provocano la formazione di ghiaccio lungo le funi  che, per effetto dell’aumento di carico e in ragione della loro elasticità, tendono quindi ad abbassarsi andando a lambire la vegetazione sottostante.

La situazione è particolarmente avvertita in località Costa del Darde dove con l’inverno si potrebbe creare un potenziale pericolo e un pregiudizio all’incolumità pubblica. Da qui la decisione di recidere le essenze arboree che interfersicono con la movimentazione della funivia. Il terreno è di proprietà comunale e,  nel rispetto delle legge regionale in materia, verrà liberato dalla vegetazione per una fascia di larghezza corrispondente alla proiezione al suolo dell’area di transito dei carrelli aumentata di due metri per lato.

Nella foto la funivia di Moggio riprodotta su una cartolina d’epoca




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031