BALISIO, LA CICLABILE È GIÀ CHIUSA: MINI-FRANA DAL MONTE DUE MANI



La sbarra abbassata prima dell’attacco sul lato ballabiese (più avanti un cancello all’inizio del tracciato) è il simbolo della sconfitta: aperta a novembre, in una stagione  in una stagione davvero poco indicata per passeggiate e biciclettate, la famosa pista di Balisio – priva di uno sbocco oltre l’ALVA – è già chiusa. E’ successo che stanotte sono venuti giù diversi massi dal monte Due Mani, uno di notevoli dimensioni che è rimbalzato, trascinando piante e rompendosi proprio sul tracciato. E dunque il collegamento che parte dalla discarica di Ballabio e si interrompe un chilometro e mezzo dopo è ora interdetto alla circolazione di escursionisti a piedi e su due ruote.

All’epoca della progettazione successivamente della realizzazione della cic-labile si erano scatenate polemiche sulla sua collocazione (appunto sotto il monte). Già in precedenza si erano registrati dei piccoli smottamenti, da un versante non nuovo ad episodi del genere. Oggi il fatto più serio. Con chiusura inevitabile.

Giusto ieri l’amministrazione di Ballabio aveva ordinato il divieto di escursioni sui rilievi nel territorio comunale (Grignetta e Due Mani), ma al di sopra dei 1.400 metri. La natura, anziché le temute valanghe, quasi beffardamente ha svelato che il re è nudo. E lo ha fatto mandando giù un segno evidente dei pericoli che possono scatenarsi proprio sopra una pista lungo la quale anziché reti di protezione sono stati collocati dei cartelli che mettono in guardia proprio dalla possibile caduta di sassi. Peccato che quei cartelli non proteggano le teste di ciclisti e pedoni.

 

LEGGI ANCHE:

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728