ELEZIONI/LA SECONDA LETTERA DI SCANDROGLIO AI CASARGHESI



Aveva suscitato interesse e un po’ di stupore (specie per la forma, decisamente originale) l’autopresentazione pubblicata qualche settimana fa su queste stesse pagine da parte di Scandroglio. Una sorta di "test" al quale oggi fa seguito una seconda "lettera ai casarghesi", ancora ricca di suggestioni – a tratti provocatorie. Eccone il testo integrale:
 

Seconda lettera ai cittadini del comune di Casargo
Nella logica di continuare con voi il dialogo che ho iniziato a gennaio con la prima lettera,
vi esprimo i miei attuali convincimenti sulle prossime elezioni a Sindaco.
Vedo profilarsi due principali schieramenti guidati da leader più o meno mascherati, forse
anche pronti a fondersi nel chiaroscuro degli interessi che perseguono, seppure in modo
sicuramente legittimo: l’uno il piccolo potere personale, l’altro il piccolo potere economico.
Da spendere, l’uno e l’altro, esclusivamente nel proprio mondo: il mondo degli interessi
politici e il mondo degli interessi materiali.
Ciò che non vedo è la ricerca del potere civico, da spendere esclusivamente nell’interesse di
tutti i cittadini, che è e rimane il mio solo obbiettivo, pur sapendo che il muro delle abitudini
consolidate è difficile da scalfire.
Ma rimango ottimista perché confido nello scatto di orgoglio di chi si sente cittadino libero,
coraggioso e consapevole.
So che siete tanti. E vi rispetto. Per cui:
non vi cerco casa per casa
non vi illudo con visioni di progetti impossibili
non vi circuisco con promesse di favori
non vi blandisco con discorsi buonisti
non vi costringo ricordandovi le benevolenze ricevute
non vi condiziono con discorsi ideologici
non vi lego con gli intrecci famigliari
non vi rincorro nella penombra della sera
vi parlo, come potete vedere, alla luce del sole, attraverso le pagine di un giornale. Per
invitarvi, quando sarà, a esprimervi e a dire con il voto: ci sono anch’io.
E vi accoglierò, insieme ai miei collaboratori, con una trasparenza pari alla vostra, per
poterci aggregare in uno sforzo comune, faticoso, ma esaltante. Che superi le fazioni e le
faziosità, il potere personale e l’interesse materiale del singolo.
Ecco perché spero di essere Sindaco di Casargo.

                                                                                                         Renato Scandroglio
                                                                                                 (renato.scandroglio@gmail.com)

 

DA VALSASSINANEWS DI GENNAIO:

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728