POL PAGNONA/40 ANNI CON FESTA E RICONOSCIMENTI AI MIGLIORI ATLETI



Un semplice, schietto ma significativo Ciao, è questo l’incipit con cui il presidente della Polisportiva Pagnona Marino Tagliaferri ha accolto gli iscritti giunti in paese per l’assemblea annuale. Terminata la relazione (che proponiamo di seguito in forma integrale) il piatto forte della serata è stata la presentazione delle attività previste per il 2014, anno in cui la società sportiva dell’Alta Valle spegne le sue prime 40 candeline.

Tra queste confermatissima la Rampegada che sin dal 1974 ha accompagnato le attività dei biancoverdi, inoltre tra le altre attività la terza edizione della Scarpinada a Giumello, la fiaccolata dal Monte Muggio e la collaborazione per la Zac Up nel mese di settembre a Pasturo. Nel corso dei mesi verrà inoltre definito un programma per una giornata o delle serate in cui dar corpo ai festeggiamenti per l’importante traguardo.

Riconoscimenti agli atleti che si sono distinti durante l’anno 2013

Campione sociale maschile
Vasco
Tantardini
(nella foto)  per gli ottimi risultati ottenuti in mezza maratona (1 h12 min 07) e maratona (2.34)

Campionessa sociale femminile
Elena Tagliaferri , vincitrice del titolo italiano di corsa in montagna M35 , titolo provinciale di corsa in montagna, 2^ classificata al campionato italiano CSI e altri ottimi risultati

Un riconoscimento particolare per presenza e costanza sono andati ad Angela Lizzoli e Daniele Tagliaferri.
Sono poi stati premiati tutti i giovani atleti: Mauro, Martina, Sara, Luigi, Francesca, Gaia, Samanta, Erika, Angela, Andrea, Fabio e Serena.


IL DISCORSO INTEGRALE DI MARINO TAGLIAFERRI

Quest’anno inizio con un semplice ma significativo CIAO, senza tante formalità, ci conosciamo tutti: ci sono amici, chi più chi meno, atleti, chi più chi meno, ma tutti con la passione di fare SPORT ( corsa in particolare) e semplici sostenitori.
CIAO a tutto il nuovo Consiglio rinnovato l’anno scorso. CIAO alla stagione 2013 appena conclusa e a quella appena incominciata.
È stato un anno non privo di difficoltà, ma lo sapevamo, ha rispecchiato quello che sta succedendo nel mondo, era inevitabile, ma uniti si fa gruppo e si va avanti .
Come sempre inizio col parlare soffermandomi sul programma delle manifestazioni organizzate: ping-pong e calcio balilla positivi in primavera; torneo di calcio, terminato, seppur con qualche difficoltà ( cogliamo i lati positivi per il futuro ); in collaborazione con altre società la gara a Giumello, ottima e migliorata rispetto al 2012; la Rampegada con record di presenze, arricchita e piaciuta a tutti gli atleti partecipanti, che sono la critica migliore; abbiamo dato la collaborazione ad Alberto per la manifestazione a Pasturo della Zacup che, nonostante i problemi sorti per la prima edizione, la ritengo positivissima; per finire la Fiaccolata e il trofeo Valvarrone a Gallino nel mese di ottobre, entrambe ben riuscite. Ogni manifestazione ha la sua storia, io sintetizzo naturalmente, senza dimenticare che alla Rampegada e Zacup si ricordava Andrea, proprio oggi sarebbe stato il suo compleanno.
Dal punto di vista sportivo sono soddisfatto a metà, mi spiego: mai come in questi anni siamo cresciuti nei nostri giovani atleti, sono un bel gruppo, CHE BELLO, speriamo che durino nel tempo; poi ci sono stati atleti che sono stati presenti a tantissime gare, anche fino a 40, dalla strada alla campestre, pista, ski-race , maratone, ultra e mezze maratone, e naturalmente corse in montagna. Ricordo solo che Massimo Tagliaferri ha vestito la Maglia Azzurra ai mondiali di ultra maratona, è assente questa sera per impegni , ma porto i suoi saluti a tutti; che Elena ha vinto il titolo Italiano di corsa in montagna; abbiamo portato a casa diversi titoli provinciali individuali e di società e che Vasco ha stracciato i suoi tempi di maratone e mezze, piazzandosi sempre tra i primi.
Queste sono state le nostre “ciliegine sulla torta”, senza dimenticare l’impegno e la costanza di tutti ,che ammiro e ai quali dico un GROSSO GRAZIE. L’altra metà, quella che non vorrei che ci fosse, è l’indifferenza e la superficialità di alcuni atleti verso la società, cerchiamo di capirci e rompere questo muretto per il bene di entrambi. Ci sarebbero molte altre cose di cui parlare ma si andrebbe troppo per le lunghe.
Vorrei però ricordare che quest’anno andiamo a festeggiare il 40°ANNO di FONDAZIONE , abbiamo in programma già parecchie cose, ma siamo anche in attesa delle vostre proposte perché la Società è vostra, ne parliamo fra poco come a programma.
Chiudo ringraziando proprio tutti per la collaborazione che avete dato e che spero sia sempre più duratura, sia in Società che sui campi gara.
Do il benvenuto ai numerosi nuovi atleti che hanno scelto di vestire il bianco-verde per dar sfogo alla loro passione, ne sono orgoglioso, e sprono i più longevi ad essere sempre un buon esempio. Ma auguri anche al nostro Manuel che sicuramente andrà a far bene in quel di Lecco, sentiti sempre uno di noi.
Auguri a chi durante l’anno andrà a sposarsi ( Dani con Barbara e Laura con Daniele ), alla neo-mamma Chica, alle prossime mamme Manuela e Loredana, aspettiamo il vostro rientro .

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO