INVESTIRE IN AZIONI OGGI



Sono molti gli investitori, anche piccoli, che riescono a guadagnare in modo significativo attraverso la compravendita di titoli azionari. Per chi non ha mai effettuato questo tipo di speculazione non è così semplice capire come attivarsi: dove acquistare azioni, a chi rivolgersi, che titoli prediligere rispetto ad altri. Oggi internet ci consente di sfruttare numerosi canali, sia per quanto riguarda l’acquisto e la vendita di titoli azionari, sia per le informazioni concernenti le società più interessanti in borsa.

Come comprare un titolo
Anche tra coloro che sanno cosa voglia dire giocare in borsa non è così immediato sapere dove recarsi per farlo. Andando indietro con il tempo buona parte dei piccoli investitori si rivolgeva direttamente agli sportelli bancari, oppure a delle specifiche società di consulenza. Oggi tutte queste operazioni si possono svolgere tranquillamente online, sfruttando diversi servizi dedicati. Ad esempio le banche stesse propongono ai propri clienti dei sistemi di trading online, attraverso i quali è possibile costruire un portafogli azionario e controllare l’andamento delle borse mondiali. Ci sono poi siti che permettono di acquistare e rivendere titoli azionari, ma anche di operare attraverso strumenti finanziari derivati.

Guadagnare con i derivati
Chi gioca in borsa spesso lo fa con la compravendita di titoli azionari: si compra un titolo e lo si rivende quando la quotazione si è alzata, guadagnando anche attraverso la percezione di dividendi alcune volte all’anno. I prodotti finanziari derivati operano sui medesimi mercati in cui si può fare compravendita, ma invece di costringere l’investitore ad acquistare un bene o un titolo, gli permette di speculare sull’andamento delle quotazioni di ogni singolo bene. Questo permette da un lato di operare su tutti i mercati del mondo, dal forex alle borse, fino ai mercati delle materie prime; dall’altro lato grazie agli strumenti derivati si può guadagnare anche quanto le quotazioni scendono. Infatti si specula sulle quotazioni, in aumento o in diminuzione a seconda delle scelte personali.

Meglio la compravendita o i derivati?
Non esiste una risposta univoca, anche perché i due metodi di investimento non si escludono a vicenda; solitamente molti trader tendono ad investire in entrambe le realtà una certa quota del capitale a disposizione. Ciò che molti amano del mondo dei derivati è l’ampia possibilità di guadagno e la velocità negli scambi. Ci sono infatti speculazioni che durano anche pochi minuti, con le quali si può guadagnare fino al 90% di quanto investito, cosa assai difficile nel mondo delle compravendite. Inoltre sono vari gli operatori nel mondo dei prodotti finanziari derivati che consentono ai propri clienti di investire anche cifre minime. Oggi per attivare un account sul sito di un broker si possono utilizzare anche meno di 100 euro; per ogni singolo affare si può iniziare con cifre inferiori ai 10 euro. Questo significa che anche chi ha a disposizione capitali esigui può cercare di guadagnare qualcosa in questo ambito, per poi ottenere un capitale maggiore, da aumentare con il passare del tempo. Per certi versi sono un tipo di speculazione più “democratica” se mi lasciate passare il termine.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO