I CANI DI CASA AZZANNANO BIMBO, NONNA E SOCCORRITORE



TACENO – Non sarebbero gravi le condizioni delle tre persone che sono state morsicate lunedì pomeriggio a Taceno da due cani di famiglia.

            (repertorio)

Primo aggredito (da verificare le cause) un bambino di due anni, azzannato improvvisamente a una gamba dal quattrozampe nella casa dei nonni; successivamente un passante di 52 anni  e la nonna 62enne – entrambi intervenuti per soccorrere il bimbo – sono stati morsi a loro volta.

Sul posto due ambulanze del Soccorso Bellanese. Il piccolo, l’uomo che ha cercato di aiutarlo e la nonna sono stati portati al Pronto Soccorso (a Lecco, il coraggioso 52enne a Gravedona), tutti in “codice giallo“.

La ricostruzione dell’accaduto: l’uomo di 52 anni ha sentito urlare da un giardino, con richiesta di aiuto. Ha scavalcato la recinzione e trovato una donna (la nonna) che faceva da scudo al nipotino infante. Un cane meticcio, per metà Husky, li stava azzannando ripetutamente. Ha allontanato il cane ma all’improvviso ne è sopraggiunto un altro, uguale, che lo ha morso più volte.

Gli equipaggi delle ambulanze erano entrambi composti esclusivamente da soccorritrici donne.

Ai Carabinieri il compito di fare luce sull’episodio di cronaca.

RedCro




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE STAGIONE INVERNALE SARÀ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2021
L M M G V S D
« Set    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031