BANDO ITINERARI: FINANZIATA LA SISTEMAZIONE DEL SENTIERO STORICO CASARGO-BAGNALA-MARGNO



MILANO – L’assessorato Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni della Regione Lombardia stanzia 15 milioni di euro per sostenere, attraverso il ‘Bando Itinerari‘, 31 nuovi progetti riguardanti interventi di manutenzione straordinaria per la realizzazione di tratti della rete escursionistica, di quella viaria di servizio alle attività agro-silvo-pastorali nonché di percorsi ciclopedonali e ciclabili.

“La concretezza di Regione Lombardia – spiega l’assessore Massimo Sertori – ci porta a sostenere altri progetti, dopo i 10 della prima assegnazione per cui erano stati messi a disposizione 10 milioni. Il nostro obiettivo è incrementare l’attrattività dei territori montani attraverso lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio escursionistico regionale, con ricadute positive sul rilancio dell’economia locale. Sono importanti risorse – aggiunge Sertori – utili alla promozione e alla valorizzazione del territorio montano”.

In Provincia di Lecco arriveranno 541.901,20 euro a Bellano per la riqualificazione del Sentiero del Viandante e 112.464,27 euro in alta Valsassina per il progetto ‘Manutenzione straordinaria dei sentieri di collegamento tra i Comuni di Margno, Taceno, Casargo – Realizzazione di nuovi tratti e manutenzione straordinaria della Rete Escursionistica’ (nelle immagini in pagina).

“La collaborazione tra Amministrazioni comunali – spiega Stefano Arrigoni, consigliere comunale di Casargo – ha portato all’assegnazione di un contributo di circa 112.000 euro che sarà destinato alla manutenzione straordinaria dei sentieri di collegamento tra i tre paesi e le relative località e frazioni. Una parte consistente delle opere manutentive si concentreranno sul sentiero Margno-Bagnala-Casargo, un tempo molto frequentato perché dall’Alta Valsassina permetteva di raggiungere velocemente Bellano, lo percorrevano le maestranze impegnate al cotonificio Cantoni, ma anche chi necessitava di recarsi al mercato per acquistare e vendere prodotti, in Pretura o per prendere un battello per gli altri borghi del lago. Per lo stesso motivo veniva utilizzato anche dai paesi del fondo valle che salivano da Taceno”.

“Con questi fondi – aggiunge il sindaco Antonio Pasquini – avremo la possibilità di intervenire con la manutenzione straordinaria, agendo tra l’altro su alcuni punti che necessitano di essere messi in sicurezza. Si tratta di tracciati che sono ricchi di testimonianze storiche e che racchiudono un patrimonio che ci sentiamo in dovere di preservare e valorizzare”.

C.C.

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre 2022
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK