Primaluna, due studenti delle medie vincono un concorso nazionale



Grandi i ragazzi della scuola media di Introbio (<<< foto). Coordinati dalla professoressa Brunella Spinelli, gli studenti hanno partecipato al concorso sulla creatività "Ricreazione – Cose per un altro mondo" lanciato dall’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori di Milano. Un concorso a livello nazionale, nel quale due ragazzi di Primaluna si sono piazzati al primo e terzo posto della graduatoria della sezione Disegni. Si tratta di Alessandro Cattaneo, che ha realizzato la trasformazione di una suola di scarpa in coccodrillo e di Elena Beri, autrice di una ballerina ricavata da un compasso.

Due premi non banali sono stati così vinti dalla scuola media introbiese: grazie ad Alessandro tutta la sua classe (la terza C) viaggerà gratuitamente nelle Marche dal 14 al 16 maggio per una interessantissima visita storico-culturale tra Loreto, Ancona, Frasassi e Recanati. Elena, di 3a A, parteciperà insieme agli altri ragazzi avendo fatto vincere alla scuola una bella fornitura di materiale didattico.

Complimenti ai giovani valsassinesi, che hanno colto ben due premi. L’insegnante di arte e immagine è molto contenta: "Abbiamo 180 giovani da seguire, in pratica tre sezioni intere, ma la soddisfazione è tanta.  Curo con loro sia la storia dell’arte sia i lavori pratici, ovvio che questos econdo aspetto sia più gradito però è davvero straordinario che due dei nostri studenti abbiano ottenuto questo successo – che va a vantaggio un po’ di tutti".

In effetti il viaggio premio riguarderà più di venti studenti oltre agli accompagnatori, mentre il materiale scolastico rimarrà alle medie introbiesi anche dopo il passaggio dei due vincitori alle superiori.

 

 
LA SCHEDA SUL CONCORSO (dal sito dell’Istituto Toniolo)

Creativi si nasce o si diventa? A scuola si imparano tante nozioni, ma si sviluppa anche la creatività che non significa solamente avere molta fantasia e una forte immaginazione. Essere creativi vuol dire sapere guardare la stessa cosa da diversi punti di vista. E uno dei compiti della scuola è quello di educare i ragazzi a pensare e a scegliere in modo creativo per saper affrontare le diverse situazioni in maniera non scontata e ripetitiva, sperimentando l’autonomia.

Nella giornata del 6 aprile 2010 si è riunita la Giuria, composta da docenti dell’Università Cattolica ed esponenti di tutte le realtà promotrici dell’iniziativa, per decretare i vincitori del XIII Concorso "Ricreazione – Cose per un altro mondo". È stata una giornata di intenso lavoro per valutare gli elaborati inviati da tutta Italia: quasi duemila racconti e trecento disegni di studenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Inoltre sono stati selezionati i testi degli insegnanti e diversi progetti didattici delle scuole. La scelta non è stata semplice perché i lavori si sono rivelati frutto di un percorso coinvolgente e accurato che ha visto protagonisti ragazzi e docenti.

Creativi si nasce o si diventa? A scuola si imparano tante nozioni, ma si sviluppa anche la creatività che non significa solamente avere molta fantasia e una forte immaginazione. Essere creativi vuol dire sapere guardare la stessa cosa da diversi punti di vista. E uno dei compiti della scuola è quello di educare i ragazzi a pensare e a scegliere in modo creativo per saper affrontare le diverse situazioni in maniera non scontata e ripetitiva, sperimentando l’autonomia.

Nella giornata del 6 aprile 2010 si è riunita la Giuria, composta da docenti dell’Università Cattolica ed esponenti di tutte le realtà promotrici dell’iniziativa, per decretare i vincitori del XIII Concorso "Ricreazione – Cose per un altro mondo". È stata una giornata di intenso lavoro per valutare gli elaborati inviati da tutta Italia: quasi duemila racconti e trecento disegni di studenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Inoltre sono stati selezionati i testi degli insegnanti e diversi progetti didattici delle scuole. La scelta non è stata semplice perché i lavori si sono rivelati frutto di un percorso coinvolgente e accurato che ha visto protagonisti ragazzi e docenti.

Complimenti ai vincitori ma anche a tutti i partecipanti!

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CAMBIAMENTI CLIMATICI: PROBLEMI ANCHE IN VALSASSINA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930