Il grande sforzo del volontariato per la settimana di Fatima a Primaluna



Una settimana di grande lavoro, quella in corso, per il sistema del volontariato valsassinese. La presenza della statua della Madonna Pellegrina del santuario di Fatima comporta un grande sforzo organizzativo, che a sua volta chiama in causa un grande numero di persone, sparse sul territorio per far sì che tutto vada per il meglio. Anche se l’afflusso di pellegrini non è così ampio come era stato preventivato, rimangono quattro giorni nei quali è attesa ancora partecipazione di fedeli alle tante iniziative in programma. Per questo, sono al lavoro decine e decine di volontari che coprono turni per complessive 16 ore al giorno.

La Protezione Civile ha articolato tre fasce di presenza (rispettivamente di sei, sei e quattro ore ciascuna). Stanno alternandosi nei servizi ai parcheggi e in altre aree i membri dei gruppi di PC di Cortenova, Ballabio, Pasturo, Taceno, Garlate e Cremeno. Massiccia anche la presenza dei gruppi degli Alpini locali, come sempre improntata alla massima disponibilità, mentre per le emergenze (e non solo) sono sempre presenti in loco i volontari del Soccorso Centro Valsassina di Introbio che coprono il servizio di assistenza sanitaria con un’ambulanza presente sul posto tutti i giorni dalle 7 alle 23. La stessa associazione ha anche accompagnato parecchi ospiti delle due case di riposo di Barzio e di Introbio e altre persone anziane o disabili che hanno voluto essere presenti alle cerimonie.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LA VALSASSINA È BELLA MA...

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930