Cortenova, per Bindo Beach in arrivo una soluzione definitiva?



Tante le parole su Bindo beach, molti contro l’affollamento incontrollato di turisti e davvero pochi a favore, un problema trattato da molte amministrazioni comunali anche se l’attuale sembra essere l’unica a cercare concretamente una risoluzione definitiva per il problema, non solo sulla carta. In settimana il Comune ha fatto posizionare dei "panettoni gialli" ai due ingressi dell’area ed in settimana verrà completata l’opera con delle catene che limiteranno l’accesso ai pedoni o a chi ne avesse veramente bisogno. Verranno anche installati dei cartelli per delimitarea l’area pic-nic ed i vari divieti del caso.

Solo parte di una proprietà verrà "chiusa" da questa catene ma ovviamente il proprietario avrà le chiavi per poter entrare ed uscire secondo le sue necessità. Sarà la soluzione definitiva per Bindo Beach? Questa amministazione riuscirà davvero a risolvere un problema che fa discutere da tanti anni?
 

Nella foto sotto i nuovi "panettoni" appena posizionati.

I problemi che questo turismo disorganizzato crea sono vari: il sovraffollamento dell’area, la pericolosità del pernottamento (abusivo) vicino alle rive del torrente Pioverna, la vicinanza con le abitazioni, il campeggio vietato, i fuochi accesi pericolosamente sotto gli alberi e la grande quantità di spazzatura che ogni fine settimana viene abbandonata nell’area. Una volta strapieni i cassonetti, nel prato vicino, tra le varie: bombole, tavoli sedie, griglie e molto di più. Senza contare chi, incivilmente, butta i rifiuti direttamente nel prato.

Sarà interessante vedere le reazione dei vacanzieri e se, già da venerdì sera infischiandosene dei divieti presenti, arriveranno in Valle in camper per occupare l’area.

Nella foto sotto la situazione come si presentava questo lunedì dopo un week-end di fuoco.

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

UN GRANDE IPERMERCATO SULLA PIANA DI PASTURO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO