Presentati a Pasturo i ”Ritratti” di Gianmaria e Giuliano Sozzi



Caldo e poesia in questo mercoledì estivo valsassinese. L’appuntamento era al cinema Colombo di Pasturo, il momento, molto speciale, la presentazione di un libro, "Ritratti", anch’esso particolare: fatto di poesia e immagini, creato da un medico poeta e un perito informatico, Gianmaria e Giuliano Sozzi.

Poco a poco la sala del cinema si è riempita, non tantissima gente, ma i presenti erano attenti ed aspettavano in silenzio l’inizio della presentazione. Guido Agostoni il sindaco di Pasturo ha aperto la serata con poche parole, accennando al valore universale della poesia.

Poi l’intervento di Sozzi, il medico neurologo al Manzoni di Lecco, poche parole anche lui, ma significative: "A volte l’immaginazione supera la realtà ma a volte è la realtà a superare l’immaginazione".

Tutto il resto è immagine e poesia, una carrellata di rime, versi e assonanze, accompagnate da musica e sembianze. Cosi si è passato dal "prendersi cura dei piccoli" all’amicizia, la passione e la filosofia.

Dall’essere figlio all’essere padre, ritornando poi ad essere figlio, percorrendo volti e sensi, viaggiando nel mondo dei sogni e facendo correre i ragazzi.

Le poesie, recitate in modo spettacolare da Alberto Bonacina, parlavano anche di cose di tutti i giorni, come la donazione del sangue, ma quella che ha colpito di più i presenti al punto di strappare dei sonori applausi e chiedere il bis, è stata quella finale, "Fa difett la memoria", letta in dialetto, che ha lasciato una riflessione ai presenti… "a volte la realtà supera l’immaginazione"

 

 
La voce di Alberto Bonacina nella poesia di Sozzi "Fa difett la memoria"

 

 

 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SI FA ABBASTANZA IN VALSASSINA PER DIFENDERE LA NATURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO