Pasturo, porte aperte per visitare lo studio di Antonia Pozzi



Pasturo celebra la sua poetessa Antonia Pozzi, ogni occasione è indicata per ricordare chi ha lasciato il segno in Valle con le sue poesie. Dal 25 luglio all’8 agosto è possibile visitare lo studio della poetessa in occasione di una mostra di pittura presso la Casa Pozzi, sul posto sarà presente anche Suor Onorina Dino, che ha l’onore di di custodire e salvaguardare tutto il patrimonio degli scritti della poetessa Antonia Pozzi, lasciati da suo padre con testamento del 1958, due anni prima della morte, alla Congregazione unitamente alla villa di Pasturo.

Verrà anche riproposto il film su  Antonia Pozzi (cine-documentario) della regista milanese Marina Spada "Poesia che mi guardi", presentato fuori concorso alla 66ma Mostra del Cinema di Venezia (2009), al cinema Colombo sabato 31 luglio alle 20.45

"Triste orto abbandonato l’anima
si cinge di selvagge siepi
di amori:
morire è questo
ricoprirsi di rovi
nati in noi
"
(Antonia Pozzi, da Naufraghi, 19 dicembre 1933)
 

 

 

 
Video omaggio ad Antonia Pozzi

 

 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SI FA ABBASTANZA IN VALSASSINA PER DIFENDERE LA NATURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO