LA DEMOCRAZIA, I SUOI ”STRANI” NUMERI E GLI AMMINISTRATORI VALSASSINESI



A nulla servono, a volte, l’esperienza, la cultura, la preparazione e le idee. Anche chi non è una "cima" può governare se i numeri gli danno ragione. La democrazia è fatta così, è la dimostrazione che per governare occorrono prevalentemente o solo i numeri (in questo caso i voti dei cittadini). Ma ci sono numeri e numeri. Per esempio, in una realtà come quella valsassinese, piccole cifre (e percentuali) possono fare la differenza e portare al "governo" (in questo caso locale) degli amministratori con pochissimi voti di scarto.

Nelle ultime elezioni comunali c’è chi ha vinto di 4 voti come in Muggiasca, c’è chi ha stravinto come a Casargo dove Pina Scarpa è diventata sindaco con 231 voti di scarto (su meno di 600 totali) o chi siede sulla poltrona di primo cittadino con una ventina di voti a favore come Denti nella piccola Parlasco o Rupani ad Introbio. 

Tra tutte le realtà "elettorali" di Valsassina e dintorni ce n’è una in particolare dove la democrazia dei numeri evidenzia come con pochi voti si possa "comandare" e governare un paese. Anche "in minoranza". Si tratta di Ballabio che è andato al voto nel marzo del 2010 con ben quattro candidati, ma il vincitore, l’attuale sindaco Luigi Pontiggia occupa la poltrona di primo cittadino con il 38,2% dei voti (877).

Pontiggia è l’unico sindaco in tutta il nostro territorio che amministra il suo paese con poco di più della terza parte dei voti dei suoi compaesani: il resto della Valle supera di molto questa percentuale (Ferrari a Barzio 54.26%, Scarpa a Casargo 69.81%, Selva a Cortenova 53.6%, Agostoni a Pasturo dove si sono presentati in tre, 43.33%, Bertoldini a Premana 42.63% (anche qui i candidati erano tre), Artusi a Primaluna 56.7%, Fondra a Taceno 70.24%).

Il caso di Ballabio (quattro liste) è emblematico: oltre 4000 persone "amministrate" con il voto di 877, questa è la democrazia dei numeri. Nelle elezioni precedenti, le cifre avevano reso più "credibile" la demo-aritmetica, visto che lo stesso Pontiggia nel 2000 aveva vinto con un 65.25% (1339 votanti) e il suio "delfino" Luca Goretti nelle elezioni successive aveva ottenuto 1340 voti con un buon 62.7%.
 

I NUMERI DEI CANDIDATI BALLABIESI NEL 2010

PONTIGGIA CONSONNI COLOMBO SCAIOLI
877 666 411 341
 

VOTATI E VOTANTI NELL’ELEZIONI DEL 2009 IN VALSASSINA

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO