FONDI EX PIP, LA COMUNITÀ MONTANA APPROVA SEI ‘PROGETTI EMBLEMATICI’ E MOBILIZZA 1,3 MILIONI. DA SPENDERE ENTRO FINE ANNO



BARZIO – La giunta della Comunità Montana VVVR ha concluso l’iter per l’approvazione della graduatoria relativa all’utilizzo dei fondi ex PIP – dopo la recente modifica del regolamento – e dei fondi residui del bilancio d’esercizio 2018.

Piano d’estensione della ciclabile (in parte finanziato dalla CM)

Nell’ambito dei Piani di Insediamento Produttivo (PIP) sono stati approvati e cofinanziati sei progetti emblematici comunali e intercomunali per un totale di 1,1 milioni di euro con i requisiti previsti in relazione allo sviluppo del territorio e dell’occupazione, quasi tutti riguardanti infrastrutture di natura turistico-ricettiva. A Taceno sono stati assegnati 106mila € per la realizzazione di un parcheggio annesso all’esistente PIP; a Perledo e Varenna 133mila € per un nuovo parcheggio a lago in località Olivedo su area delle Ferrovie-RFI”; a Barzio, congiuntamente ai comuni dell’Altopiano, 240mila € per il “proseguimento della pista ciclopedonale fino al palazzetto dello sport di Barzio”; a Colico 350mila € per la compartecipazione ad opere di valorizzazione turistica dell’area ex Cariboni; a Premana 140mila € per la “realizzazione del terzo lotto della strada agro-silvo-pastorale da Giabbio a Chiarino; a Primaluna 140 mila € per la compartecipazione alla realizzazione di un’area attrezzata per camper con parco giochi lungo il Pioverna in località Caraletta”.

Sugli stanziamenti (che dovranno essere restituiti per il 50%) è stato posto il vincolo tassativo di iniziare le opere entro il 31 dicembre 2019.

In aggiunta, con altri fondi disponibili e non vincolati, sono stati assegnati i seguenti contributi sulla base delle richieste pervenute:
– a Bellano 76.500 € per contribuire alla riqualificazione della Casa del Diavolo e dell’Orrido;
– a Pasturo 9.800 € per interventi di manutenzione straordinaria della strada per i Grassi Lunghi;
– a Morterone 15mila € per interventi di risanamento del cimitero comunale;
– al nuovo comune della Valvarrone 30mila € per riqualificazione locali ex municipio di Tremenico e allestimento ecomuseo;
– a Margno 7.500 € per interventi di manutenzione straordinaria alla seggiovia Pian delle Betulle-Cima Laghetto;
– a Crandola 30.000 € per interventi di messa in sicurezza viabilità principale dalla SP 67 alla frazione Vegno.

“La ripresa economica passa attraverso investimenti infrastrutturali utili realizzati in tempi brevi – ha sottolineato il presidente dell’Ente Carlo Signorelli – ed è per questo che siamo lieti di avere mobilizzato risorse totali per 1 milione e 277mila € in coerenza con le linee di mandato, con il nuovo piano di sviluppo socio-economico del territorio e con le priorità stabilite dal regolamento per le aree produttive. Dopo un’istruttoria molto accurata siamo riusciti a soddisfare quasi tutte le richieste e cercheremo, negli ultimi mesi di mandato, di sostenere altri interventi, soprattutto dei piccoli comuni; ciò testimonia la ferma volontà dell’amministrazione di sostenere l’economia locale con i mezzi disponibili. Un ringraziamento agli assessori e ai sindaci e agli altri rappresentanti dei nostri comuni per la fattiva collaborazione e il ridimensionamento di talune richieste in relazione alle disponibilità”.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,




METEO Valsassina




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

STRADE PROVINCIALI A 30KMH

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

VN SU FACEBOOK

VIDEO/Don Giacomo Tantardini per Natale