COMPARTO NEVE, LA REGIONE INSISTE: “IL 7 GENNAIO APRIAMO LE PISTE”



MILANO – “Il Governo approvi il protocollo per l’apertura degli impianti sciistici dopo il 7 gennaio, come previsto da Dpcm, e si impegni a mettere sul tavolo ristori adeguati per gli impiantisti e tutto il ‘comparto neve’, duramente danneggiati dall’emergenza sanitaria”.

È l’assessore lombardo allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi, ha fare pressioni su Roma mentre da Milano si incrementa di ulteriori 100mila euro il contributo destinato a gestori di piste di sci e impianti di risalita; complessivamente sale così a un milione e 500mila euro la cifra destinata a finanziare il bando ‘Innevamento 2020’.

La misura assicura l’erogazione di contributi a fondo perduto per la copertura dei costi di esercizio. Il bando comprende il ristoro per gli impiantisti per il consumo di energia elettrica, di carburante per i mezzi che si occupano della sistemazione e battitura delle piste oltre all’approvvigionamento idrico per la produzione di neve programmata.

“L’incremento va a finanziare in particolare le spese sostenute dagli impiantisti anche per la stagione sciistica scorsa – ha aggiunto Cambiaghi – quando a causa della pandemia gli impianti sono stati chiusi in anticipo”.

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

VIOLAZIONI DELLA ZONA ROSSA: COSA NE PENSI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2020
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031