ANCHE DA PARLASCO SMENTISCONO FORZA ITALIA: “SIAMO LISTA CIVICA, ELEZIONI PERSE PER COLPA DEL COORDINATORE”



Spett.le redazione,
leggo solo ora il vostro commento: “FORZA ITALIA, DA GAGLIARDI RIVENDICAZIONE AZZURRA SU BARZIO E INTROBIO” per il quale vorrei fare alcune considerazioni, perché “nominato”.

Ovviamente sull’esito dell’elezioni, la lista Uniti per Parlasco ed io, prendiamo atto del risultato e rispettiamo fermamente la preferenza espressa dai cittadini sulle proposte fatte in campagna elettorale dalle rispettive liste. Riteniamo inoltre, molto importante, il nostro futuro ruolo di minoranza, assente negli ultimi cinque anni, che è e rimane garanzia di democrazia.

Gagliardi, coordinatore F.I.

È doveroso però, visto quanto comparso sui diversi giornali, a livello di partito ,fare alcune valutazioni oggettive e capire i correttivi da attuare senza “inutili condimenti”, che come componente del direttivo di FI provincia di Lecco, di certo non ho gradito, in quanto inascoltato.

Devo precisare, come più volte detto e scritto al coordinatore provinciale e a parte del direttivo, che l’ unico tesserato di questa lista sono io, mentre il resto dei componenti sono civici.

Constato quindi che il metodo “Democratico e liberale” di cui si è più volte fregiato Roberto Gagliardi, non sia stato applicato in occasione dei suoi comunicati stampa di FI a supporto della mia lista e candidatura a Parlasco.

Del primo ne ho preso atto direttamente dalla vostra testata e successivamente al quale, ho sottolineato nell’immediato la mia contrarietà chiedendo di astenersi su altri eventuali cs.
Nonostante ciò, incredibilmente e prepotentemente né sono comparsi di nuovi.
La lista composta da soli civici mi aveva fatto una precisa richiesta: di rimanere tale.
Mi sono rammaricato, non poco, di non aver potuto rispettare questa loro decisione.

Non posso non precisare che in quel cs, sono state utilizzate, fra l’altro mie parole, senza il mio permesso ed utilizzate per tutt’altra occasione, nei primi mesi del 2023.

I comunicati andrebbero quanto meno educatamente condivisi, altrimenti come si suol dire “te la canti e te la suoni”. Questa modalità di comportamento, per quanto possa rispettarla, di certo non la condivido: questo non è il mio stile.

Curioso e quindi da evidenziare tra l’altro che non ha fatto alcun cs per i comuni della Valsassina (Barzio ed Introbio) che dopo le elezioni ha dichiarato come “vittorie” di Forza Italia.

Concludo che la dichiarazione a firma di Roberto Gagliardi per la nostra lista abbia ridotto Uniti per Parlasco ad una lista di partito, quando al contrario occorreva “non limitare, ma aprire”.

Siamo, pertanto, tutti concordi a Parlasco, di addebitare la perdita delle elezioni alla scelta del “mio” coordinatore, che nonostante tutto, ha deciso di inviare quel comunicato stampa: perché ostinarsi a dichiarare 7 su 10 candidati come tesserati di forza Italia, che al contrario non hanno tessera (o non volutamente rinnovata) è quantomeno fuori luogo e rischia, oltre che aver contribuito a far perdere le elezioni a Parlasco di far percepire il partito Forza Italia ingerente e prepotente anziché democratico e liberale.

Ringrazio anticipatamente per la disponibilità, colgo l’occasione di inviare molti cordiali saluti.

Enrico Bianchini
Capogruppo di minoranza
Uniti per Parlasco

 

IL (UN) POMO DELLA DISCORDIA:

PARLASCO, FORZA ITALIA AL FIANCO DEL CANDIDATO SINDACO BIANCHINI


L’ALTRA RETTIFICA DEL GIORNO (DA BARZIO):

BARZIO, LA NUOVA MAGGIORANZA CHIARISCE DOPO LE PAROLE DI FORZA ITALIA: “GRAZIE, MA NOI SIAMO CIVICI”

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

CONTROLLI ALLA ROTONDA DI BALLABIO: CHE NE PENSI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno 2024
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK