Le arance della salute sbarcano in Valsassina



Basta un contributo associativo minimo di 9,00 euro  per ricevere  una reticella da ben 3 kg di arance rosse della Sicilia, di qualità e provenienza garantite, contrassegnate dal marchio dell’Associazione ma soprattutto per donare un contributo all’Associazione Italiana Ricerca Cancro.
Questo modesto gesto oltre a far del bene alla ricerca che ogni anno riceve pesanti tagli finanziari, ci regala degli ottimi frutti dell’inverno con proprietà nutrizionali, antiossidanti e ricchissimi di vitamina C.

Giunta ormai al ventunesimo compleanno, l’iniziativa organizzata con il sostegno della Regione Sicilia, vedrà il suo apice oggi, sabato 30 gennaio 2010 nelle maggiori piazze italiane. L’obiettivo è di raccogliere i quattro milioni di euro circa, che sono il fondo indispensabile per il proseguimento degli importanti studi scientifici tesi a trovare nuove terapie contro cancro e tumore, delle malattie che devono diventare curabili al 100% al più presto.
A garantire l’utilizzo etico e corretto dei fondi raccolti il presidente dell’AIRC, Piero Serra ricorda che «I progetti finanziati riguardano tutti gli aspetti della ricerca oncologica e nel solo 2009 abbiamo potuto finanziarne 454, rigorosamente selezionati con il sistema del peer review», ovvero l’adozione di un giudizio esterno a giudicare il lavoro svolto.

Già da stamattina a buon’ora i volontari sono presenti, tra le varie piazze, a Primaluna di fronte alla farmacia ed in molte altre piazze valsassinesi
 

 Nel video un’intervista a Piero Serra sull’iniziativa di quest’anno (youtube)

 

 




I "TEST" DI VN

"SFOLLATI" DALLA VALSASSINA: GIUSTO CHE RESTINO FUORI CASA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO