Anche un valsassinese a giudizio al processo per l’operazione ”Cappio”



Oltre ai primi dodici, altri sette si sottoporranno al rito alternativo mentre sei persone patteggeranno; gli ultimi due (Claudio Mastini ed Emilio Donizetti) sono già usciti di scena – il primo per stralcio, l’altro per oblazione. L’Operazione "Cappio" scattò nel gennaio del 2006, scoperchiando un vasto giro di estorsioni, corruzione e concussione che ha visto coinvolti pure ufficiali giudiziari dello stesso tribunale lecchesi – alcuni dei quali già condannati.

La parte recente del processo riguarda la corruzioni di ufficiali giudiziari e l’usura nei confronti di alcuni imprenditori. A dibattimento, come detto, andranno dodici persone, tra le quali un 37enne domiciliato in quel di Margno: Vincenzo Biffi, difeso dall’avvocato Massimiliano Vivenzio.

Prossimo passo, l’udienza fissata per il 5 maggio con patteggiamenti, riti alternativi e le richieste di rinvio a giudizio.

 
 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SI FA ABBASTANZA IN VALSASSINA PER DIFENDERE LA NATURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO