Pasturo, Agostoni smonta la ”questione” residenze



Diversi i punti dell’ordine del giorno, si andava dalle variazioni di bilancio alla votazione per approvare gli statuti della società Idrolario e dell’Unione dei Comuni. Ma al punto 2 c’era un argomento speciale: il gruppo consiliare “Lega Lombarda” metteva sul tavolo un’interrogazione al Sindaco Agostoni e la sua amministrazione per una questione riguardante degli immobili acquistati da alcune famiglie ma non ancora in possesso dell’agibilità da parte del Comune per essere abitati.

La notizia era rimbalzata qualche giorno fa portata in primo piano da un quotidiano cartaceo come fatto scandaloso ma in poche parole, il sindaco Agostoni ha liquidato la questione mettendo le cose in chiaro e lasciando perplessi e soprattutto senza parole gli “interrogatori”.

E’ stato chiesto da parte dei consiglieri di minoranza ad Agostoni il perchè non fosse stata ancora concessa l’agibilità per gli immobili in questione e come, pur non essendo pronti per mancanza di autorizzazione da parte dell’amministrazione, i padroni delle case avessero già la residenza a Pasturo.

Guido Agostoni ha risposto pacatamente senza esitazioni presentando tutta la documentazione in suo possesso, dicendo che il Comune non aveva ancora ricevuto la pratica di richiesta di agibilità da parte degli interessati, anzi, la richiesta arrivata era incompleta e, per questo motivo, l’ufficio tecnico comunale non era in grado di valutare un’eventuale autorizzazione per occupare gli immobili.

In definitiva: appena gli interessati presenteranno le carte giuste, il Comune provvederà a valutare e se è il caso, concedere l’agibilità, ha detto Agostoni; che ha confermato di avere scritto parecchie lettere (una di queste lette in Consiglio) agli interessati, invitandoli a completare la pratica. “Più di questo non posso fare” ha affermato.

Per quanto riguarda la residenza, Agostoni ha detto che la normativa del Ministero dell’Interno consente il rilascio della residenza a chi dimostra di essere presente nel territorio comunale; questo non va a opporsi al rilascio dell’autorizzazione per occupare gli immobili, anzi: “Uno potrebbe vivere addirittura in una grotta di Pasturo, e avrebbe diritto alla residenza”.
 
Chiarita la questione, sollevata più che altro da un giornale (lo stesso sindaco ha cercato invano tra il pubblico presente l’autore dell’articolo in questione, senza esito) anche i rappresentanti della minoranza che avevano presentato la richiesta di interrogazione si sono dimostrati soddisfati dalla risposta del primo cittadino di Pasturo.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LA VALSASSINA È BELLA MA...

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930