E’ MORTO L’ANZIANO INVESTITO MERCOLEDI’ AL PONTE SULLA TROGGIA



Cresce la rabbia tra i valsassinesi per l’assurdo incidente all’origine del ricovero e della morte del povero Carlo Rigamonti, nato nel 1928 e originario di Costa Masnaga investito mercoledì mattina tra Introbio e Primaluna, all’altezza del ponte sulla Troggia nei pressi dello stabilimento Norda. Tremendo l’impatto con un’auto che lo ha letteralmente sbattuto contro un guard rail; l’anziano (ospite da tempo di Villa Serena) nell’urto aveva avuto una parte di un arto inferiore tranciata. E’ stato immediatamente soccorso e portato all’ospedale di Lecco dove era stato operato una prima volta. In serata le condizioni si sono aggravate ed è stato sottoposto ad un secondo intervento chirurgico. Poco dopo il decesso, causato sembra da una grave emorragia.

Grande il cordoglio per la scomparsa dello sfortunato, che lascia la moglie (ricoverata a sua volta in ospedale) e due figli in difficoltà. Accanto al lutto, la rabbia espressa a gran voce da tanti abitanti della Valle per una strada evidentemente pericolosa: il tratto dove è avvenuto l’incidente viene giudicato unanimemente rischioso, anche a cusa della velocità alla quale troppi automobilisti lo affrontano. Più di un residente ha denunciato una situazione insostenibile, anche sulla pagina di facebook di Valsassinanews.

La data dei funerali non è stata ancora fissata anche in considerazione del fatto che la salma di Rigamonti è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.
 

>>> LA NOTIZIA DELL’INCIDENTE
>>> ”Qua nessuno rispetta i 50 kmh”
>>> Reazioni all’incidente: critiche su facebook 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LE CENTRALINE IDROELETTRICHE SUI NOSTRI CORSI D'ACQUA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031