Frana dell’Angelone, niente ordinanzeLunedi’ un nuovo sopralluogo



Le notizie del giorno sono queste: non ci saranno ordinanze, il Comune ha comunque contattato la Casa delle Guide per evidenziare la situazione non favorevole alle arrampicate nella zona sottostante al distacco, è stata inviata una richiesta alla Regione (STER) per eventuali finanziamenti infine lunedì avverrà un nuovo sopralluogo nell’area ad opera del Comune.

Un dettaglio interessante: per la prima volta è scattata anche la segnalazione a Idrolario, che gestisce da poco tempo a questa parte il patrimonio strutturale degli acquedotti dei comuni lecchesi. La competenza è insomma della nuova società, anche per i danneggiamenti sofferti dalle tubazioni (come avvenuto in questo caso).

Confermato comunque che non si sono verificati danni alle persone. Complessivamente è stata colpita una baita abbandonata, circa 150 metri di sentiero nel bosco sono stati cancellati mentre l’effetto più evidente, già descritto ieri da Valsassinanews è proprio quello all’acquedotto utilizzato dalla Cademartori e dal Comune di Introbio.
 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

COME FINISCE IL CASO DEL BARECH A BALLABIO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO