”CENSIMENTO” DELL’AMIANTO: ULTIME ORE, DA 100 A 1.500 € A CHI SGARRA



L’amianto è universalmente riconosciuto come materiale pericoloso e la Legge Regionale 14/2012 ha introdotto delle sostanziali novità. Prima su tutte è stata prevista una sanzione amministrativa da €100 a € 1.500 in caso di mancata comunicazione all’ASL di impianti o luoghi in cui il materiale sia presente. Il termine ultimo è fissato a fine mese e, nonostante pochi ne abbiano parlato al punto che molti Comuni hanno pubblicato sul proprio sito normativa e modulistica solo in questi giorni, c’è tempo fino a oggi 30 gennaio 2013 per provvedere alla comunicazione senza incorrere nelle sanzioni.

Di seguito l’approfondimento proposto ad ottobre (ma quanto mai attuale!) per vederci più chiaro.

AMIANTO: NUOVE DISPOSIZIONI REGIONALI
A LECCO SMALTITI 1315 KMQ IN 5 ANNI

Scritto da: R.P. – 18/10/2012

La legge regionale n. 14 del 31 Luglio scorso ha modificato e integrato il precedente intervento normativo "Risanamento dell’ambiente, bonifica e smaltimento dell’amiantoR (LR 17/2003). Si tratta di un killer silenzioso in grado di provocare malattie. Attraverso l’integrazione di legge è stanziato un milione di euro per lo smaltimento e sono introdotte sanzioni amministrativa per la mancata comunicazione all’ASL della presenza della sostanza.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2013
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031