NASCE ”CASA PREMANA”. E NEL PAESE ANCHE UNA NUOVA AGENZIA PER LO SVILUPPO



Dopo l’acquisto del Marchio Premana, avvenuto tre anni fa quando l’amministrazione Bertoldini era agli albori, l’obiettivo è quello di costituire un soggetto giuridico in grado di rilanciare economia e attrattività del territorio premanese. Nell’analisi sinora svolta, due su tutti i fattori su cui dovrà poggiare la costituenda agenzia di sviluppo: il coinvolgimento dei tavoli istituzionali locali e provinciali, nonché della realtà imprenditoriali anche locali e la dinamicità e lo sviluppo intese come capacità di attrarre risorse economiche e finanziarie, realizzare servizi, promuovere le eccellenze locali per fungere da stimolo e motore dell’economia locale.

Al primo incontro svolto ne seguiranno altri lungo la direttrice tracciata, per intanto il comune ufficializza l’acquista dell’edificio di via Roma 13, ribattezzato  Casa Premana, che diventerà luogo di aggregazione e sede di diverse realtà associative andando ad ospitare non solo la sede dell’ Agenzia di Sviluppo Premana, ma anche quella della Croce Rossa e, come già preannunciato da VN, quella della Pro Loco; inoltre a casa Premana anche spazi civici adeguati per corsi, riunioni, seminari e assemblee.
 

Di seguito l’editoriale integrale del sindaco pubblicato sul notiziario comunale Premana Informa nel numero di Aprile. (le foto invece sono del nostro archivio e rappresentative del paese)

Mercoledì 27 marzo si è tenuta la prima riunione operativa di start up per definire obiettivi, attività e prossimi passi operativi per giungere alla costituzione del nuovo soggetto giuridico Agenzia di Sviluppo Premana. Con grande soddisfazione ho potuto accompagnare gli intervenuti nei locali del nuovo edificio di via  Roma 13, recentemente acqui stato dall’Amministrazione Comunale. Un primo  ingresso, informale e puramente operativo nei locali ancora spogli dell’edificio, durante il quale non ho potuto fare a meno di esprimere con orgoglio la ferma volontà dell’Amministrazione che guido di continuare il percorso avviato tre anni fa con l’acquisto del Marchio Premana e che continua ora con l’obiettivo di costituire un nuovo soggetto giuridico che possa contribuire a rilanciare l’economia e l’attrattività del territorio premanese.

Durante l’incontro il Dott. Viganò e Dott. Bocchio della Società Europartner Service srl, la società aggiudicataria del bando pubblicato dal Comune di Premana per attività di supporto e assistenza per il progetto Marchio Premana, hanno potuto incontrare la Giunta e coloro i quali in questi anni si sono spesi e impegnati personalmente per portare avanti il progetto: gli imprenditori membri del Comitato Tecnico Scientifico Marchio Premana costituito in seno alla Camera di Commercio di Lecco e i rappresentanti del Tavolo Economia e Associazioni del Comune di Premana.

Dall’incontro è emerso come dato fondamentale il fatto che la solidità e lo sviluppo del nuovo ente che deve nascere deve poggiare su due fattori fondamentali.  Coinvolgimento: il nuovo soggetto dovrà relazionarsi e coinvolgere costantemente i referenti istituzionali locali (Amministrazione Comunale in primis), provinciali (Camera di Commercio) nonché il mondo imprenditoriale e associativo locale. Dinamicità e sviluppo: capacità di attrarre e mettere in circolo nuove risorse economiche e finanziarie, realizzare servizi, promuovere le eccellenze locali per fungere da stimolo e motore dell’economia locale. Il nuovo soggetto nasce da una volontà, ha una vocazione e uno stile imprenditoriale, ma dovrà essere in grado di confrontarsi, dialogare e coinvolgere tutte le istituzioni e le realtà economiche e sociali del territorio.

Proprio per questo, nonostante la normativa vigente e le ultime sentenze della Corte dei Conti pongano molti vincoli alla partecipazione societaria diretta dei Comuni in altri Enti e Società, è necessario che la governance del nuovo ente assuma una forma giuridica tale da garantire un forte legame con l’Amministrazione, gli imprenditori, le associazioni e tecnici qualificati in grado di fornire servizi, trasferire conoscenza, qualità e innovazione. L’ingente sforzo economico sostenuto dalle casse del Comune per l’acquisto di “Casa Premana” testimonia la ferma volontà dell’Amministrazione Locale di avviare strumenti innovativi e percorsi di crescita utili a sostenere il tessuto imprenditoriale, culturale e sociale locale. Casa Premana sarà non solo la sede della costituenda Agenzia di Sviluppo Premana, ma anche la sede della Croce Rossa, della Pro Loco, e potrà offrire spazi civici adeguati per corsi, riunioni, seminari e assemblee.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME RIEMPI LE GIORNATE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2013
L M M G V S D
« Mar   Mag »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930