ACQUA A INTROBIO, ACQUA GIALLA… ANCORA UNA VOLTA ROBA STRANA DAI RUBINETTI



Rossa, gialla, marroncina, comunque colorata. Alla faccia della definizione da dizionario che descrive così l’H2O: "…si presenta come un sistema bifase – costituito da un liquido incolore e insapore". Ad Introbio va così, da tempo il fatto fa discutere e se pure sembrava che la questione fosse stata risolta, riecco oggi l’insolito fenomeno – ancor più antipatico se registrato in un paese di montagna. Per non ricordare le grandi proprietà dell’acqua che da quei monti sgorga dando vita ad una produzione tra le prime in quantità e qualità nell’Italia tutta…

Il rubinetto invece, ad Introbio è e resta ben distante dalle caratteristiche tipiche se non da quelle migliori per un getto d’acqua potabile. "Io una roba così neanche la faccio bollire – racconta la nostra lettrice che ha realizzato l’immagine presente in questa pagina. – Oggi ho fatto la pasta con l’acqua minerale…".

Abbiamo cercato la controprova, interpellando un’altra famiglia introbiese residente a sua volta nella zona centrale. Anche qui analogo fenomeno idro-cromatico e un’osservazione in più: "L’acqua si paga sempre di più eppure rimane ‘sta roba qua… Alla faccia di Idrolario, delle promesse di tutti e delle tariffe, ecco cosa dobbiamo trovarci nei nostri rubinetti!".

Una precisazione infine, da parte della massaia-fotografa: in questo scatto, il getto che esce appare quasi bianco ma il fatto dipende dalla pressione; il colore dell’acqua è in realtà tra il giallo e il marroncino.

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

VIOLAZIONI DELLA ZONA ROSSA: COSA NE PENSI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO