TACENO: ADDIO AL SUPER COMUNE, CHIESTA L’ADESIONE ALL’UNIONE DI CENTRO VALLE



Ora è definitivo: il Comune di Taceno ha richiesto ufficialmente di poter far parte dell’Unione dei comuni del Centro Valsassina. Per il sindaco Marisa Fondra, "l’adesione all’Unione Centro Valsassina e della Grigna Settentrionale è da considerarsi la migliore soluzione, in termini di Gestioni Associate, in quanto rappresenta, allo stato attuale, una soluzione efficace nella gestione ed erogazione dei servizi al cittadino".

Inoltre, sempre secondo le parole del primo cittadino trascritte nella delibera di consiglio che ufficializza la richiesta, l’adesione all’Unione consentirebbe di ottimizzare risorse umane, favorendo il superamento dei campanilismi e rafforzano i legami e le collaborazioni (già in atto) tra i paesi dell’Unione. L’adesione permetterebbe una miglior gestione del territori favorendo la semplificazione amministrava e l’uniformità delle procedure. 
 
Inoltre allo stato attuale, anche a seguito della mancata deroga da parte della Regione Lombardia al limite demografico dei 3000 abitanti, il progetto di fusione ipotizzato con i Comuni di Parlasco e 
Cortenova non è attuabile; ciò non toglie che potrà essere ripreso nei mesi futuri se ci sarà chiarezza normativa, spiega la prima cittadina di Taceno.
 

LA DELIBERA DI CONSIGLIO
 
 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO