MARGNO: ALTRI DUE MESI CON ITB ALLE BETULLE. MA FORMENTI ”CONTESTA”



C’è chi ha misurato in circa due minuti la seduta consiliare di giovedì sera, un vero "blitz" col vicesindaco Gusmeroli che in pochi secondi dichiara il reincarico all’ITB per la gestione della funivia nel periodo ottobre-novembre 2013. Ma quando già si stava per levare le tende ecco la "zanzara" Mario Formenti che chiede conto delle spese. La giunta accetta di parlarne e afferma che il "prezzo" per il municipio sarà ancora di 4.000 euro al mese (ottomila in tutto). Sulle cifre nasce una piccola contestazione, perché la società con sede a Barzio precisa di incassarne in realtà 2.500 al mese, dal Comune. La spiegazione sta in una comp’lessa partita nella quale entrano anche finanziamenti regionali per il servizio; considerando l’IVA sul totale, in effetti l’amministrazione di Margno ne sborsa in tutto ottomila (da qui la protesta di Formenti).

"Troppi soldi per un servizio che definisco ‘a metà‘ – sbotta l’ex amministratore di Margno – la gestione precedente andava male, ma con questa alle 17:30 non c’è più il trasporto pubblico fino alle Betulle. Si è visto quest’estate – rincara Formenti – quando tanta gente pur di non trovarsi a dover compiere tutto il percorso a piedi al ritorno, lasciava l’auto a Paglio e proseguiva lungo il sentiero".

Ora la questione si sposta sulla stagione invernale: per adesso l’incarico è limitato giusto al momento della partenza del periodo turisticamente più importante. Il Comune sembra aver preso tempo e c’è chi si chiede perché l’assegnazione all’ITB non sia stata estesa direttamente fino a marzo.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30