CASARGO, UN ”ASSIST” VIA MAIL PER SCANDROGLIO



Riceviamo e pubblichiamo la missiva di un nostro lettore che dimostra di apprezzare il messaggio "chiaro e forte" del residente a Narro, impegnato con forte anticipo in una campagna tutta su internet in vista del rinnovo amministrativo di fine maggio.

Ecco la e-mail giunta oggi in redazione:

Egregio Direttore,

                        come sa, sono un assiduo frequentatore della testata da Lei diretta con brio e imparzialità. In gennaio fra i molti articoli che hanno attratto la mia attenzione sono rimasto particolarmente e positivamente colpito dalla prima lettera del Professor Renato Scandroglio, da Narro, che non ho il piacere di conoscere ma con il quale sento di avere molto in comune. Il metodo mi piace! Parla direttamente alla sua gente e agli elettori  senza filtri né illuminati intermediari.  Nei giorni scorsi, la sua seconda missiva “alla luce del sole”, è stata altrettanto gradita da quei cittadini che apprezzano la trasparenza, piuttosto che le furtive intese partorite dalle stanche sacrestie valligiane, creando scompiglio in un paese che non conosco molto bene ma un po’ si.


Risulta che gli attuali maggiorenti siano rimasti spiazzatissimi dalla sua mossa a sorpresa e pare non abbiano gradito per nulla, modalità e approccio  utilizzati dall’esperto in medicina  per comunicare “Urbi et Orbi” la sua discesa in campo, come candidato sindaco in quel di Casargo. In buona sostanza la grande irritazione dei notabili del paese è riconducibile al fatto che “o professore” non si è recato da loro, a chieder l’avvallo, pur sapendo che “lor signori” stavano cercando un candidato compiacente. Siccome è maggiorenne e ha fiutato l’aria, l’uomo ha deciso da solo quali sentieri seguire per arrivare in modo del tutto autonomo all’ufficio del primo cittadino. Così, comunque vada, non dovrà dire grazie a nessuno e non è poco per chi pare voglia  governare con autonomia ma anche con trasparenza e senza vincoli di mandato.


L’uomo nuovo dell’alta Valle per partire col piede giusto ha usato il bisturi fin dall’inizio, incidendo una situazione di stagnante continuità che non è più in grado di garantire al paese quello slancio di cui invece necessita. Il professore, da par suo, ha lanciato un appello a tutte le forze vive della cittadinanza ma contestualmente ha, energicamente, reciso atavici vincoli elettorali che però sembra disposto a rivisitare, trasformandoli in esaltanti e nuove collaborazioni con gli altri amministratori di questo centro così suggestivo e non solo per le sue bellezze paesaggistiche. Una cosa è certa, con lui si dovranno fare i conti, perché è altrettanto certo che farà parte della partita e con uno che parla così chiaro e non ha proprio nulla da perdere, sarà meglio scendere a più miti consigli piuttosto che cercare di delegittimarlo. Sembra infatti che sia uno che non si impressiona molto, anche se lo guardi dritto negli occhi. Con la determinazione che lo caratterizza e l’esperienza di vita vissuta che può garantire anche nel settore pubblico, forse è meglio averlo per amico. Fate vobis!


 

Il suo messaggio, infatti, è chiaro e forte e al dunque potrebbe piacere a molti perché ha sbriciolato le striscianti e consolidate ritualità di una perenne campagna elettorale, che pur legittimamente, vanno:”… a fondersi nel chiaroscuro degli interessi che perseguono”. La sua seconda lettera, soprattutto, è invece un elogio al bene comune, all’impegno disinteressato e alla civica responsabilità che ogni candidato sindaco deve garantire anche in un piccolo comune di montagna, unicamente in favore dei cittadini-contribuenti. L’augurio, per dirla una volta ancora con le parole del candidato Scandroglio, è che la volontà popolare anche a Casargo: “… superi le fazioni e le faziosità, il potere personale e l’interesse materiale del singolo”.  

Riusciranno i nostri eroi…     

      

(Lettera firmata)

LEGGI ANCHE:




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728