CASCATA DI BIANDINO: QUALCHE DOMANDA AI CANDIDATI SINDACO DI INTROBIO



Come noto, la concessione è già stata rilasciata dalla Provincia a favore di "Energia valsassinese", una S.r.l. con sede in Lussemburgo che intende realizzare una centralina idroelettrica. Ad Introbio molti temono che questa possa fare sparire la Cascata del Torrente Troggia alla Bocchetta della Valbiandino con anche il piccolo laghetto esistente. Il progetto è stato, ed è depositato, per venti giorni consecutivi anche presso il Comune di Introbio – Ufficio Tecnico – Responsabile il Segretario Comunale. I proprietari delle aree interessate, entro 30 giorni dalla pubblicazione sul BURL, (16.5.2014) possono presentare "osservazioni ed opposizioni” al progetto di cui sopra.http://www.valsassinanews.com/image/original/7774.jpg

Tra i proprietari delle aree soggette ad esproprio, la Bregaglio, la Parrocchia di San Nicolò di Lecco, il Comune di Introbio e vari altri, privati.

La vicenda è complessa e spinosa. Il Comune di introbio ha in corso presso il Tribunale della Acque di Roma un ricorso contro la Provincia di Lecco per la concessione rilasciata dalla stessa a favore di Energia valsassinese. Il dibattimento sul ricorso promosso (e forse la sentenza) saranno definiti il prossimo 4 dicembre. Sorge spontaneo un quesito: come fa la Provincia a pubblicare l’avviso (questo del 16.4.2014) essendo in corso un contenzioso sulla legittimità del provvedimento da cui trae origine? Si potrebbe infatti giungere al paradosso che il Tribunale delle Acque invalidi il provvedimento della Provincia dando ragione al Comune di introbio, mentre Energia valsassinese – autorizzata a farlo – starà già costruendo la centrale elettrica…

Nel frattempo, il Comune di Introbio – che dall’ottobre 2013 ha perimetrato il geosito della Bocchetta di Biandino ove rientra in pieno la cascata – e che ha promosso il ricorso sul provvedimento di concessione dato dalla Provincia, impugnerà il provvedimento stesso, pubblicato lo scorso 16 aprile? Dovrà farlo entro il 16 maggio 2014, data ravvicinata e in piena campagna elettorale. Oltretutto, Villa Migliavacca ha interesse ad impugnare il provvedimento entro i termini previsti anche come proprietario di parte delle aree interessate.

Se tutto ciò non dovesse accadere, nel dibattimento del prossimo 4 dicembre presso il Tribunale delle Acque sul ricorso promosso dal Comune contro la concessione della Provincia ai lussemburghesi, la stessa Provincia avrà gioco facile a difendersi, perché potrà dimostrare che l’interesse del Comune di Introbio contro Villa Locatelli è venuto meno (non avendo appunto l’amministrazione introbiese impugnato questo provvedimento pubblicato sul Burl lo scorso 16 aprile 2014).

INTROBIO, TUTTI I NOMI DELLA SFIDA A TRE <BR>PER LA CONQUISTA DEL COMUNEFin qui siamo sui tempi (stretti) dell’azione che il Comune potrebbe (dovrebbe, per non smentirsi…) compiere entro meno di due settimane. Ma a rendere ancora più intrigante il tutto c’è la campagna elettorale in corso, corredata dalla "smobilitazione" inevitabile in questi casi. E le elezioni imminenti hanno anche sparigliato le carte, con la maggioranza di 5 anni fa ormai smembrata e pure con idee diverse sulla questione. Ad esempio, mentre l’assessore all’Ambiente Riccardo Acquistapace (tra i fautori con la giunta Rupani del ricorso contro la Provincia) è nella lista di Memi Mascheri, il vicesindaco Fabio Brini dichiara nel suo programma un "Si alle centrali idroelettriche sul Troggia ma monitorate dal Comune". E il terzo candidato, Adriano Airoldi, che dice? Nel suo, di programma, si accenna alla tutela dell’ambiente e del territorio; nello specifico, però, che fare con la famosa centrale sulla Troggia?

Approfondiremo questo tema – che potrebbe rivelarsi molto rilevante proprio per la campagna elettorale – nelle prossime ore. Ma fin da subito poniamo pubblicamente almeno due questioni agli aspiranti sindaci di Introbio: come vi comporterete dopo l’eventuale vittoria nelle urne? E già adesso, cosa deve fare il Comune entro il 16 maggio?


Immagine in evidenza di Giorgio Vianini 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO