PAGNONA: PRIME VERIFICHE SULLA FRANA. AL LAVORO ANCHE UN ”CANE DA MACERIA”



Era difficile che qualcuno potesse essere finito sotto la massa di materiale venuto giù in localita Gallino, ma in questi casi è bene effettuare una verifica in più anziché una di meno. E così nel pomeriggio il Soccorso Alpino – Stazione Valsassina e Val Varrone – si è portato in zona, concludendo poco fa la sua operazione di "bonifica" della frana. Al seguito, il cane "da maceria" arrivato dall’Aprica, specializzato nel riconoscimento sotto sassi o neve di presenze umane. I rilievi si sono conclusi intorno alle 18 di oggi, con esito per l’appunto negativo. Poco prima dello smottamento era transitata su quel tratto della SP l’auto condotta da un abitante del paese.

Ora si apre il capitolo più spinoso della vicenda, ovvero quello della messa in sicurezza in vista della possibile riapertura della Strada Provinciale n. 67. Come già riferito, mancano i soldi e la questione presenta non poche difficoltà date le dimensioni della frana, i relativi costi e la delicatezza della posizione dove si è verificato l’episodio.

 

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO