PGT/QUANTI SOLDI SPRECATI: COMMISSARI IN ARRIVO A PREMANA, PAGNONA E MARGNO



Lo aveva detto, l’ha fatto e con precisione. A differenza dei Comuni "ritardatari", la Regione ha puntualmente deliberato l’invio di commissari ad acta nominati appositamente per "affiancare" gli uffici tecnici delle varie amministrazioni che non sono state in grado di chiudere i loro Piani di Governo del Territorio – l’evoluzione del vecchio PRG. La brutta figura, dalle nostre parti, la stanno facendo Premana, Pagnona e Margno, anche se con gradazioni diverse.

I termini sono scaduti da tempo, il Pirellone aveva pure concesso una proroga al 30 giugno 2014, quindi una successiva fino alla fine dello scorso anno. Ma 25 Comuni in tutta la Lombardia non ce l’hanno fatta; tra questi, appunto i nostri tre, Ecco allora (vedi tabella sottostante) la nomina dei commissari, con relativi costi. Naturalmente "extra" rispetto alle spese già sostenute dai singoli municipi per la redazione dei rispettivi piani urbanistici.
 

(CLICCA DUE VOLTE SULLA TABELLA PER INGRANDIRE L’IMMAGINE)

Diverse comunque le posizioni dei tre Comuni dell’Alta Valsassina finiti sulla graticola. In teoria, Margno e Pemana potrebbero risparmiare rispettivamente tutti i 2.800 euro previsti e 1.500 su 6.300 in caso di velocissima approvazione definitiva (a Margno) e prima adozione a Premana. Per questo è partita la corsa contro il tempo: i commissari arriveranno dopo il 7 marzo, e già l’amministrazione premanese ha fissato in fretta e furia per venerdì 6 un consiglio comunale che dovrà per l’appunto adottare il PGT in modo da risparmiare almeno quei 1.500 euro di cui sopra.

Certo, concludere di corsa quello che non si è fatto in anni non è esattamente il top, parlando oltretutto di una questione delicatissima come quella delle linee urbanistiche di un paese. Premana poi ha un PRG "antico", in vigore addirittura dalla seconda metà degli anni Ottanta dello scorso secolo. Che fine faranno, in un percorso così accelerato, le osservazioni già avanzate in ordine al PGT? Naturalmente il consiglio non riuscirà ad affrontarle "al volo", ma le richieste andranno in mano al commissario il quale sarà l’unico a valutare le osservazioni; un tecnico esterno, un non premanese che avrà il compito di esaminare gli apporti di privati, associazioni ed enti. Ovviamente il commissario, venendo "da fuori", sarà un’autorità neutrale, al di sopra delle parti, "terza". Con tutte le conseguenze del caso.

Lo scorso 4 febbraio si era tenuta la seconda conferenza VAS per verificare l’idoneità di quanto proposto nel PGT circa la compatibilità ambientale di questo progetto di sviluppo dell’abitato di Premana. Diversi erano stati i contributi scritti presentati da Enti, cittadini e associazioni. Tra queste, quelle:della Provincia di Lecco, dell’Azienda Regionale Protezione Ambiente, d Legambiente, del Ministero dei Beni Culturali, del Comitato “Salviamo i nostri torrenti” eccetera.

Il contenuto di questi contributi scritti pare – stando a fonti dell’Alta Valle – essere piuttosto pesante nel senso che questi contenuti avrebbero messo in dubbio che il progetto di PGT sia pienamente conforme alle leggi vigenti in materia di urbanistica e tutela del territorio. Il consiglio comunale convocato di corsa, dopo aver letto le osservazioni formulate dai diversi soggetti riuscirà a far si che queste possano essere favorevolmente accolte oppure no?

Venerdi 6 marzo, appuntamento a Premana alle 17,00 per vedere se ciò sarà possibile. In ogni caso, da lunedì 9 il "commissario ad acta" (l’architetto milanese Luigi Fregoni) provvederà direttamente a rivedere quello che il consiglio non potrà certamente visionare in qualche ora di dibattito. Eppure Premana avrebbe avuto tutto il tempo per adottare il proprio Piano; le scadenze imposte dalla legge urbanistica regionale del 31.12.2012; 2013 e 2014 non sono state però rispettate. Cosi la capitale delle lame si trova nel non proprio gradito elenco dei 25 Comuni lombardi che ad oggi non hanno ancora adottato il PGT.
E il "mal comune" ovvero figurare in quella lista con i vicini di Pagnona e Margno, mai come in questo caso non fa mezzo gaudio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO