TACENO, ANCORA UN FURTO D’AUTO. È SEMPRE IL ”COLPO DELLA CHIAVE INSERITA”



Secondo indiscrezioni si tratterebbe della macchina di un imprenditore, una utilitaria lasciata in un garage aperto o in cortile ma comunque (purtroppo) disponbile ad essere "asportata" grazie appunto alle chiavi inserite e pronte per accendere il motore. A questo punto,, dopo la lunga serie di colpi di questo stesso genere – Valsassinanews l’altro giorno ne aveva dato conto – è pressoché certo che si debba trattare della stessa mano criminale. Troppe le coincidenze: evidentemente il ladro di auto ‘facili’ è un esperto, un attento osservatore che "cura" le proprie vittime e soprattutto le situazioni favorevoli. Possibile ad esempio che in quest’ultimo caso abbia passato in rassegna le quattroruote all’ora di pranzo, puntando a impadronirsi di una di queste, "pronta" per essere usata dopo la pausa.

Torna valido dunque – e a maggior ragione – l’appello a non lasciare la propria auto nelle condizioni di essere una facile preda di questo malvivente per il momento inafferrabile e sicuramente scaltro.

LEGGI ANCHE:

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO